Simon Picone al Calvisano

Il Rugby Calvisano ha ufficializzato l’arrivo di Simon Picone (20 caps), svincolato dal Benetton Treviso. Simon Picone nato a Roma il 26 settembre 1982 è un rugbista a 15 italiano, che dal 2002 ha militato, come mediano di mischia, nel Benetton Treviso. Simon ha iniziato a praticare il rugby a 8 anni durante una vacanza al Circeo; quando aveva 11 anni la sua famiglia si è trasferita  a Viterbo e lì, Simo è entrato nella sua prima squadra, nella quale è rimasto fino al 2000. Ingaggiato dal Rugby Roma, col quale ha esordito in massima divisione, marcando una meta  nella trasferta contro il Livorno vinta 67-26. Picone si è trasferito poi al Silea (oggi Mogliano). Dopo un’ulteriore stagione, nel 2002 è arrivato l’ingaggio da parte del Benetton Treviso. Oggi lo sbarco in casa dei Campioni d’Italia.

Già messosi in luce nella selezione Under-19 e Under-21, Picone nel 2004 ha esordito in Nazionale maggiore con John Kirwan, nel Sei Nazioni contro l’Irlanda. Scarsamente utilizzato con il successore di Kirwan, Berbizier, è stato riproposto in squadra nel Sei Nazioni 2008 dal nuovo C.T. Mallett: l’unica – a tutt’oggi – meta in azzurro di Picone è stata segnata contro l’Inghilterra nell’incontro che rappresenta attualmente il miglior risultato dell’Italia contro la formazione d’Oltremanica, una sconfitta per 19-23.

L’arrivo di Picone fa seguito alla conferma di Paino Hehea, il seconda linea tongano, autore della meta della Finale. 2 metri d’altezza per 118 kg, il gigante buono resta saldo tra i suoi compagni. Dopo i lunghi festeggiamenti per la grande vittoria, il campione d’Italia , si può concedere il meritato riposo in famiglia in Inghilterra, prima di riprendere con le preparazioni della prossima stagione.

Leave a Comment