Rugby Internazionale

Accademia sconfitta di misura a Cape Town

Dopo aver sfiorato la vittoria contro i Maties nel corso della settimana, l’Accademia FIR di Tirrenia crea piú di un interrogativo all’University of Cape Town nella seconda partita del proprio tour sudafricano: contro una formazione composta quasi per intero da atleti del 1991 il XV di De Carli e De Marigny, formato in larga maggioranza da giocatori classe ’93, l’Accademia federale esce sconfitta per 15-11 (12-6), rimontando le due mete concesse in avvio di gara con due calci di Fontanesi nel primo tempo ed una meta di Nostran nella ripresa.

A spegnere le speranze degli accademici di Tirrenia di completare la rimonta, nel finale, un drop di UCT che fissa lo score sul 15-11 ma consente comunque alla selezione federale di continuare a mostrare confortanti progressi, dopo un solo mese di preparazione, in vista dell’inizio della Serie A 2011/2012 che vedrà per la prima volta l’Accademia ai nastri di partenza.

Mercoledì terza uscita del tour sudafricano contro Western Province U20.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi