Inghilterra Premiership

Andy Goode costretto al ritiro

Scritto da Manuel Zobbio

L’ex mediano d’apertura dell’Inghilterra Andy Goode a 35 anni abbandona il rugby per l’impossibilità di recuperare al meglio da una serie di infortuni.

Ingaggiato dai in estate London Irish, club che gli aveva concesso un’ultima chance di lasciare il segno in Premiership e in Europa,  Goode avrebbe voluto chiudere di sua sponte una lunga carriera che l’ha visto indossare le maglie di Wasps e, prima ancora, Worcester, Saracens e Leicester Tigers, ma anche con la maglia del Brive in Francia e con quella degli Sharks sudafricani nel Super Rugby.

«Sono davvero deluso di non poter continuare la mia carriera con i London Irish» ha spiegato dopo attente valutazioni con lo staff medico del club. Goode, che ha rivelato di aver trascorso dei bei momenti finora con il nuovo club, ha poi svelato di essersi divertito con ognuno dei team per cui ha giocato e di sentirsi immensamente orgoglioso per quanto fatto in carriera.

Dotato di un fisico ben lontano da quello canonico del mediano d’apertura di caratura internazionale, lascia infatti il rugby con il secondo posto nella classifica dei punti realizzati nella storia del massimo campionato inglese!

 

Carriera che

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it, ha collaborato con il mensile Rugby! il settimanale lameta e sul web MondoRugby.com e il portale italiano della ERC (European Rugby Cup). Esperto di marketing e comunicazione, collabora dal 2008 con PiazzaRugby.it e con l'agenzia internazionale di sport management Global Sports Futures

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi