Italia Rugby Internazionale

Annunciato il XV dell'Italia per gli USA

Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà gli Stati Uniti martedì 27 settembre al Trafalgar Park di Nelson nella terza giornata della Pool C della Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2011”. L’incontro è in programma alle 19.30 locali, con diretta su Sky Sport 2HD alle ore 8.30 del mattino in Italia.
Dieci i cambi nella formazione titolare apportati da Mallett rispetto alla squadra che la scorsa settimana, sempre a Nelson, ha superato per 53-17 la Russia: confermato per la terza partita consecutiva Andrea Masi nel ruolo di estremo, Tommaso Benvenuti torna all’ala in coppia con Mirco Bergamasco e si rivede la coppia di centri titolari nel match inaugurale contro l’Australia, con Garcia primo centro e Canale secondo.
Anche la mediana è quella schierata ad Auckland l’11 settembre contro i Wallabies, con Fabio Semenzato a dirigere il pacchetto di mischia e Luciano Orquera con la maglia numero dieci di mediano d’apertura.
Rispetto alla sfida vinta contro i russi, in terza linea il CT conferma capitan Parisse numero otto e Mauro Bergamasco flanker dal lato aperto, mentre Alessandro Zanni rientra dal primo minuto rilevando Derbyshire.
Il seconda linea si rivede dall’inizio Cornelius Van Zyl, mentre conserva il posto Quintin Geldenhuys. Gli ultimi due cambi sono in prima linea, con Martin Castrogiovanni e Leonardo Ghiraldini che riconquistano rispettivamente il ruolo di pilone destro e quello di tallonatore mentre Salvatore Perugini rimane titolare.
In panchina Mallett si affida all’esperienza di Fabio Ongaro, Andrea Lo Cicero – al cap numero 90 – e Marco Bortolami per i primi cinque posti del pack, con Paul Derbyshire flanker di riserva, una mediana alternativa con Gori e Bocchino ed un trequarti ecclettico come Luke McLean.

1046 i caps complessivi nella lista dei ventidue, 730 nel XV titolare. L’Italia affronta gli Stati Uniti per la terza volta, la seconda in un Mondiale: entrambi i precedenti sono favorevoli agli Azzurri.

15 Andrea MASI (Aironi Rugby, 63 caps)
14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 10 caps)*
13 Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 70 caps)
12 Gonzalo GARCIA (Benetton Treviso, 23 caps)
11 Mirco BERGAMASCO (Racing-Metro Paris, 83 caps)
10 Luciano ORQUERA (Aironi Rugby, 25 caps)
9 Fabio SEMENZATO (Benetton Treviso, 6 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 81 caps) – capitano
7 Mauro BERGAMASCO (86 caps)
6 Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 56 caps)
5 Cornelius VAN ZYL (Benetton Treviso, 4 caps)
4 Quintin GELDENHUYS (Aironi Rugby, 23 caps)
3 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 80 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 39 caps)
1 Salvatore PERUGINI (Aironi Rugby, 81 caps)

a disposizione
16 Fabio ONGARO (Benetton Treviso, 78 caps)
17 Andrea LO CICERO (Racing-Metro Paris, 89 caps)
18 Marco BORTOLAMI (Aironi Rugby, 87 caps)
19 Paul DERBYSHIRE (Benetton Treviso, 14 caps)
20 Edoardo GORI (Benetton Treviso, 7 caps)*
21 Riccardo BOCCHINO (Estra I Cavalieri Prato, 10 caps)*
22 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 31 caps)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia.

Dall’Ufficio Stampa FIR.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi