Australia Super Rugby

Anthony Fainga’a raggiunge il gemello Saia

Scritto da Manuel Zobbio

Anthony Fainga’a raggiunge il fratello gemello Saia Fainga’a a Canberra, il ventinovenne centro dei giapponesi Kintetsu Liners ha infatti firmato un contratto di un anno con i Brumbies di Stephen Larkham, che ha ammesso pubblicamente di considerarlo uno dei migliori centri difensivi di tutto il Super Rugby e di puntare molto sulle sue qualità, essendo l’ex Wallaby in grado di ricoprire entrambi i ruoli nei centri e rappresentando anche una valida alternativa nel gioco al piede.

Nativo di  Queanbeyan, Anthony Fainga’a ha iniziato giocando a rugby league con i Queanbeyan Kangaroos, rappresentando poi il St Edmunds College XV e venendo chiamo nel 2004 con l’Australian Schools. Campione del mondo Under 19 nel 2006 con l’Australia, assieme al fratello Saia, nello stesso anno è stato premiato come U19 Player of the Year. Nel 2007 il debutto in SuperRugby, proprio tra le fila dei Brumbies, con cui ha giocato però solo quattro gare in due stagioni. Aggregato ai Reds per il Tour in Irlanda e Francia nel 2008, nel Queensland si è affermato come un giocatore chiave, dando un importante contributo alla vittoria del titolo nel 2011. Sono 93 le gare finora disputate nel Super Rugby e il 2017 potrebbe essere la stagione dell’ingresso nel club dei 100.

Nel 2010 a Melbourne, l’esordio internazionale, invece, contro gli All Blacks, esperienza che lo porterà nel 2011 a vestire la maglia dell’Australia alla World Cup 2011, anche questa volta in compagnia del gemello Saia, terza coppia di gemelli a vestire la maglia degli Wallabies (prima di loro Stewart e Jim Boyce e Mark e Glen Ella).

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi