Italia Serie A

Brescia, Pisati è il nuovo allenatore

Scritto da Manuel Zobbio

Prende forma il Rugby Brescia per la stagione 2013/14, dopo il coinvolgimento economico e operativo i alcuni soci, è stato ufficializzato anche il nuovo staff tecnico, con la panchina affidata a Marco Pisati, ex tecnico del Rovato. Ad affiancarlo ci sarà  Joseph Ricciardo, confermato come preparatore atletico, mentre lascia la conduzione tecnica dei trequarti Federico Grangetto, chiamato a concentrarsi sul nuovo ruolo di direttore sportivo. Un compito difficile viste le voci che vorrebbero numerosi giocatori pronti a lasciare i biancoazzurri, con destinazione Marco Polo CUS Brescia e, soprattutto, Lumezzane. In rossoblù  sono diretti infatti il capitano dell’ultimo biennio, Matteo Rizzotto, il mediano di mischia Carlo Bosio e il pilone Alessandro Cherubini, ma altri potrebbero seguirli. Ma “il nuovo ds lascia intendere che la campagna acquisti del Brescia sarà ampia e che i giovani talenti provenienti dal vivaio biancoazzurro potrebbero all’occorrenza essere affiancati da promesse del rugby italiano e straniero” (cit. Giornale di Brescia). Qualche ex Leonessa potrebbe seguire Pisati, ma i principali nodi da sciogliere al momento riguardano il campo – con gli impianti dell’Invernici che vanno ammodernati – e gli sponsor. In forse la partnership storica con il main sponsor “UBI – Banco di Brescia“.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi