Guinness PRO14 Irlanda

Brian che onore! O’Driscoll nella Hall of Fame irlandese (Video)

Scritto da Andrea Nalio

Brian O’Driscoll farà parte della BNY Mellon Rugby Players Ireland Hall of Fame, sezione dedicata alle leggende ovali irlandesi. L’annuncio arriva direttamente dalla federazione che premierà l’ex centro mercoledì prossimo. O’Driscoll, ritiratosi nel 2014, si affiancherà ai vari Keith Wood (2004), Anthony Foley (2009), Ronan O’Gara (2016), icone di un Nazione che ha voluto riconoscere l’importanza del giocatore nella storia del rugby irlandese (e non solo).

133 caps con la Nazionale (salutata nel 2014 con il Sei Nazioni vinto a Parigi), 83 partite giocate da capitano, Grand Slam nel 2009, tre titoli europei con Leinster (2009, 2011, 2012) per una carriera ricca di soddisfazioni e riconosciuta come una delle più grandi in assoluto. Cresciuto al Blackrock College, O’Driscoll ha vissuto anche quattro tour dei British & Irish Lions, guidando la spedizione del 2005 in Nuova Zelanda da capitano.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi