Galles Guinness PRO12

Cardiff, ecco tutti i cambi

Scritto da Manuel Zobbio

Gethin Jenkins

I Cardiff Blues hanno ufficializzato la propria campagna trasferimenti di queste settimane. I tre colpi principali in entrata sono il pilone dei Lions, ex Tolone, Gethin Jenkins, di ritorno a Cardiff dopo soli 12 mesi in Francia, il tallonatore ex capitano del Galles Matthew Rees, in arrivo dagli Scarlets e il centro della Nazionale Seven dei Dragoni Richard Smith, che proviene dal Cardiff RFC. Gli altri sei volti nuovi arrivano tutti dall’Academy: Miles Normandale (seconda linea), Aled Summerhill (centro/estremo), Ben Roach (terza linea), Ellis Jenkins (flanker), Tom Pascoe (centro) e Will Thomas (ala/estremo).

Fra i partenti spicca il nome di Jamie Roberts, centro dei Lions che ha firmato per il Racing Metro. Salutano anche Ceri Sweeney, apertura, diretto agli Exeter Chiefs assieme all’ala Tom James. Il terza linea neozelandese Michael Paterson va ai Sale Sharks mentre hanno firmato per i Dragons sia l’apertura Jason Tovey che il seconda linea Matthew Screech. L’altro lock Cory Hill trova posto ai Cornish Pirates. Via anche sei piloni: il figiano Campese Ma’afu raggiungerà il Nottingham, mentre il compagno di reparto Ryan Harford è del Cardiff RFC. Nathan Trevett ha siglato un contratto coi London Welsh, il romeno Petru Tamba non è stato confermato, Jake Cooper Wooley vola in Inghilterra, ai London Wasps, e infine Darren Harries  si trasferisce agli Scarlets. Il tallonatore Andi Kyriacou ha invece deciso di ritirarsi dal rugby giocato per entrare a far parte dello staff di allenatori del club. Insieme a lui, integrati nel coaching staff anche Dale McIntosh e Mark Ring. Se ne va invece Xavier Rush.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi