Inghilterra Notizie di RugbyMercato Premiership Rugby Internazionale Rumors

C’è un futuro in NFL per Anthony Watson?

Scritto da Andrea Nalio

24 anni ancora da compiere. Una carriera che gli ha già regalato il sapore di un tour con i British and Irish Lions, un Mondiale all’orizzonte e un sogno a stelle e strisce da inseguire dopo la rassegna iridata in Giappone. E’ un presente ricco di stimoli quello di Anthony Watson, estremo del Bath e della Nazionale inglese. Il giocatore, intervistato da Ugo Monye e Danny Care durante una trasmissione radiofonica della BBC, non ha escluso la possibilità di trasferirsi negli Stati Uniti per tentare l’avventura in NFL. ‘Mi piacerebbe tentare – si è lasciato scappare il tre quarti -. Ho certamente bisogno di capire come funziona il mondo del football americano e come bisogna prepararsi prima di tentare questo grande salto. Ma senza dubbio ci penso e sono interessato’, le parole del giocatore. Non prima però di giocare la coppa del Mondo nel 2019, una rassegna che vede l’Inghilterra tra le favorite al titolo. ‘L’opzione NFL verrà presa in considerazione dopo il Mondiale. Il mio primo pensiero è la Coppa del Mondo con la mia Nazionale’, ha poi aggiunto Watson. (foto sito Bath)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi