Eccellenza Italia

Chi sarà il numero 8 del Rovigo?

Andrea Nalio, sulle pagine de Il Resto del Carlino di Rovigo, analizza i numeri 8 che potrebbero arrivare al club rossoblù:

Spuntano altre possibili alternative nell’ampio ventaglio che il Sud Africa offre come numeri otto. Giocatori che potrebbero fare ai caso della Rugby Rovigo, alla ricerca di un degno interprete per il ruolo. Il primo è Ralph Nicholas Koster, numero otto di Wester Province, attualmente impegnato in Currie Cup. 193 cm per 104 Kg, Koster è nato il 22 febbraio 1989, ed ha giocato anche il Super 14 con gli Stormers, prima ricominciare il suo percorso in Currie Cup dopo un infortunio che lo ha costretto a ripartire da Western Province. Il secondo nome da tener sott’occhio è quello Joshua Strauss, protagonista con la maglia dei Lions, con cui occupa il primo posto in Currie Cup. 193 cm per 113 Kg, Strauss è nato il 23 ottobre 1986, e per stazza fisica è quello che più si addice alle caratteristiche cercate dalla Rugby Rovigo per compietare il pacchetto di mischia.
Quindi, ecco Jacques Eogelbrecht (classe ’85, 194 cm per 105 Kg) di Eastern Province, Junior Bester (’87, 193 cm per 105 Kg), dei Pumas e Zandrea Jordan.
Ma il giocatore, in realtà, che sembra avere maggiori chances è Gerrit-Jan Van Velze, terza centro dei Blue Bulls, anch’esso impegnato nei campi di Currie Cup (è nato il 20 febbraio 1988, 194 cm per 103 Kg).
Tra l’altro Jan Van Velze, domenica 31 luglio, ha affrontato proprio Koster nel match tra Western Province e Blue Bulls, stravinto da Western Province per 35 a 7 (dove Koster ha anche segnato una meta). Ma c’è un altro particolare che sembra spingere il biondo Jan Van Velze a cercare fortuna lontano dal Loftus Versfeld.
Per il prossimo Super Rugby, infatti, i Blue Bulls si sono assicurati i servigi dell’astro nascente Arno Botha, numero otto e capitano del Sud Africa under 20,
impegnato in Veneto nei recenti campionati del Mondo di categoria. Una presenza, quella di Botha, che si affianca a quelle ingombranti di Pierre Spies e Danie Rossouw, relegando così Jan Van Velze ad una posizione ‘secondaria’ rispetto ai compagni di squadra. Oitretutto, nonostante la Currie Cup termini il 29 ottobre (mentre l’Eccellenza italiana prenderà il via il 9 ottobre), Gerrit-Jan Van Velze potrebbe liberarsi molto prima per l’arrivo in Italia, in quanto i Bulls occupano attualmente il penultimo posto in graduatoria, con soli quattro punti in classifica, liberarsi, per diventare poi il nuovo idolo della tifoseria rossoblu.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi