Eccellenza Italia

Cigarini e Rizzelli a Reggio

Primi due colpi di mercato per il Reggio Rugby, formazione emiliana che ha acquisito il titolo sportivo del Granducato conquistando così un posto in Eccellenza. I diavoli rossi si sono assicurati le firme di due giocatori provenienti proprio dall’ormai ex compagine parmense: Luca Cigarini, 23enne mediano di mischia e Cristian Rizzelli, pilone di 26 anni. <<Come nella passata stagione – ha dichiarato il dg Roberto Manghi – proseguiremo nel nostro obiettivo di far crescere i giovani, per cui stiamo lavorando al fine di allestire una rosa competitiva, ma basata su giocatori giovani, di qualità, motivati e legati al territorio, con l’inserimento di alcuni atleti di esperienza, per costruire una squadra che continui a toglierci delle soddisfazioni sul campo e al contempo ci consenta di continuare ad investire nel nostro progetto di crescita delle nuove leve, a cui ora possiamo offrire la partecipazione al campionato di Eccellenza.

L’ossatura della squadra sarà composta dai giocatori confermati dalla passata stagione, a cui integreremo anche alcuni atleti del GranDucato che crederanno nel nostro progetto, con l’inserimento di alcuni stranieri, principalmente per coprire i ruoli di apertura ed estremo su cui siamo maggiormente scoperti.
Siamo stati contattati da molti giocatori interessati a venire a giocare a Reggio, e stiamo vagliando diverse proposte per trovare atleti che si inseriscano nel nostro progetto, con entusiasmo e determinazione>>. Quindi la presentazione dei due volti nuovi, <<Alberto e Cristian sono due giocatori che potenzieranno la nostra rosa – ha proseguito Manghi – Li conosco bene, avendoli allenati entrambi diversi anni nelle giovanili, e mi danno la sicurezza di poter portare avanti il nostro progetto di crescita, inserendo nella rosa ragazzi seri e motivati oltre che ottimi atleti. Alberto è un mediano di mischia estroso, ma diligente nella gestione del gioco, Cristian è un pilone che all’evenienza può giocare sia destro che sinistro, ma soprattutto un combattente che con le giuste motivazioni potrà fare molto per il Rugby Reggio>>. Manghi ha poi annunciato che Alberto Signorini sarà il nuovo team manager e supervisore della crescita giovanile.

 

<<Sono entusiasta di diventare un giocatore del Rugby Reggio – ha affermato Cigarini – per me sarà come tornare alle origini dato che, come si denota dal mio cognome, mio padre è reggiano, di Castellarano precisamente. E sarà un ritorno anche l’essere allenato da Roberto Manghi, con cui ho iniziato a giocare quando ero bambino. Il mio obiettivo è di lavorare duramente e giocare sempre al meglio delle mie possibilità, per continuare a crescere e portare il mio contributo alla squadra.

<<Sono soddisfatto della scelta di vestire questa magli – le parole di Rizzelli – Conoscevo Roberto Manghi e alcuni ragazzi che giocano qui ed il poter tornare a giocare con ex compagni mi ha reso ancora più entusiasta della mia decisione. Spero di dare una mano alla società nel cammino che ha intrapreso, portando il mio contributo sul campo, dando sempre il massimo.”

 

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi