Top 14

Clamoroso a La Rochelle: Jono Gibbes ha firmato per quattro anni

Scritto da Andrea Nalio

Lo Stade Rochelais è orgoglioso e felice di ufficializzare l’arrivo di Jono Gibbes in qualità di Direttore Sportivo per le prossime quattro stagioni. Jono Gibbes ha dimostrato da subito grande interesse per il progetto di La Rochelle, ma è dovuto tornare in Nuova Zelanda per motivi familiari, dove si era impegnato per alcuni mesi con Waikato. Il club, convinto che Jono Gibbes sia il profilo ideale, ha offerto al coach la possibilità di posticipare il suo insediamento per consentirgli di risolvere il suo problema personale e onorare il suo impegno nei confronti di Waikato’.

Con questa nota ufficiale La Rochelle ha annunciato a sorpresa l’ingaggio dell’ex head coach dell’Ulster, il quale era tornato in Nuova Zelanda per motivi familiari e aveva iniziato a lavorare con Waikato. Proprio la provincia neozelandese aveva escluso un addio del tecnico, impegnatosi per la Mitre10 Cup, nonostante i tanti rumors che avvicinavano Gibbes alla società francese.

Il coach, che lavorerà con Grégory Patat (head coach) e Xavier Garbajosa (allenatore dei tre quarti), inizierà a lavorare in Francia da novembre.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi