News Nuova Zelanda Rugby Internazionale

Constable Osborne, da All Black a poliziotto: ‘Meglio della divisa della Nazionale’

Scritto da Andrea Nalio

‘Indossare la divisa di poliziotto mi ha regalato sensazioni più profonde di quelle provate indossando la maglia degli All Blacks. E’ stata pura ispirazione’. 19 caps con gli All Blacks tra il 1995 e il 1999 e un presente come poliziotto a Whanganui, casa sua. Constable Osborne ha realizzato il suo sogno. L’ex tre quarti di Chiefs e Nazionale è diventato infatti membro delle forze dell’ordine della sua città natale lo scorso anno dopo un corso che lo stesso giocatore ha definito ‘molto duro. Ho dovuto studiare tanto – ha spiegato ai media neozelandesi raccontando la sua storia – e per me, che non avevo mai sostenuto molti esami in vita è stata una sfida. Passare l’esame e diventare poliziotto mi ha regalato la miglior sensazione della mia vita’. ‘Se credi di poter fare un lavoro e pensi di poterlo svolgere bene, perché non crederci e fare di tutto per ottenerlo?’, il pensiero di Osborne.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi