Emisfero Sud Nuova Zelanda Rugby Internazionale Super Rugby

Dalla Nuova Zelanda confermano: Richie McCaw saluta dopo il Mondiale. E la numero 7 passerà a Sam Cane

Scritto da Manuel Zobbio

Nonostante non si sia ancora espresso ufficialmente, in Nuova Zelanda danno ormai per certo l’addio di Richie McCaw dopo il Mondiale. Le avances del Pau sembrano ormai aver fatto breccia nel flanker, che al termine della rassegna iridata seguirà molti compagni di Nazionale in Europa. Saranno diversi gli atleti che svestiranno la divisa All Black: Daniel Carter, Ma’a Nonu, Conrad Smith, Richie McCaw e probabilmente anche Keven Mealamu e Tony Woodcock. Giocatori che in patria chiamano eroi per i successi colti negli ultimi dieci anni, ma che ormai si preparano a salutare. In particolare, le attenzioni di questi giorni sono rivolte a McCaw, un giocatore unanimemente definito “insostituibile” per quanto ha fatto vedere in campo e fuori durante la sua carriera. Tuttavia il sostituto è stato individuato: si tratta del 23enne flanker dei Chiefs Sam Cane, già 23 volte All Black. Il passaggio di consegne avverrà ufficialmente dopo il Mondiale, ma in Nuova Zelanda hanno già preparato il terreno per il cambio generazionale.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi