Eccellenza Italia

Eccellenza: seconda giornata. Le ultime dalle sedi

La seconda giornata dell’Eccellenza si apre sabato 15 ottobre con l’anticipo di orario (ore 14.00) tra  Banca Monte Crociati – San Gregorio Catania. A partire dalle ore 16.00, poi, altri tre importanti incontri tra i quali spicca la trasferta dei campioni d’Italia del Petrarca Padova impegnati a Roma contro la Mantovani Lazio.

Domenica 16 ottobre la gara Femi Cz Vea Rugby Rovigo Delta – Marchiol Mogliano, sarà trasmessa in diretta su RAI SPORT 1 e contestualmente in streaming sul portale www.raisport.rai.it

Di seguito le designazioni arbitrali per il primo turno di gara.

ECCELLENZA – I TURNO – 15/16.10.2011

Sabato 15.10.11

Ore 14.00
Banca Monte Crociati – San Gregorio Catania, arb. Pennè di Milano
Gdl Bono (Brescia) e Sorrentino (Milano)
Quarto uomo: Pulpo (Milano)

Ore 16.00
Cammi Calvisano – Rugby Reggio, arb. Traversi di Rovigo
Gdl Boaretto (Rovigo) e Laurenti (Rovigo)
Quarto uomo: Fracasso (Treviso)

Ore 16.00
Mantovani Lazio – Petrarca Padova,  arb. Rudkin (SRU)
Gdl Schilirò (Catania) e Belvedere (Roma)
Quarto uomo: Romani (Colleferro)

Ore 16.00
L’Aquila Rugby – Estra I Cavalieri Prato, arb. Marrana di Padova
Gdl Bonacci (Roma) e Commone (Napoli)
Quarto uomo: Fioretti (Napoli)

Domenica 9.10.11

Ore 15.00
RAI SPORT 1 – www.raisport.rai.it

Femi Cz Vea Rugby Rovigo Delta – Marchiol Mogliano, arb. Mitrea di Udine.
Gdl Rizzo (Padova) e Valbusa (Treviso)
Quarto Uomo: Mariotti (Ferrara).

LE ULTIME DALLE SEDI

BANCA MONTE CROCIATI – SAN GREGORIO CATANIA

CROCIATI
Tutto pronto per la “prima” in casa contro Catania con la new entry Morisi
Ultimi ritocchi in casa Banca Monte in vista della prima gara interna stagionale che vedrà domani i gialloblù opposti alla matricola San Gregorio Catania. La novità dell’ultim’ora si chiama Luca Morisi: apertura di183 centimetri di altezza, classe ’91, arriva da Treviso dove ha disputato la prima parte della stagione come permit player nelle fila della Benetton nel RaboDirect Pro12, l’ex Celtic Magners League. Una toccasana per i ducali, alle prese con un’infermeria piena, come confermato dall’intenzione di “Cocco” Mazzariol che intende schierare il nuovo arrivato già nel match contro i siciliani. Con i vari Festuccia (rientrerà probabilmente settimana prossima controla Lazio), Ireland – a vestire la fascia di capitano sarà nuovamente il pilone Milani – i due Ruffolo e Gerosa ancora ai box, cui è andato ad aggiungersi per ultimo in settimana anche Vas Vuren, bloccato da un risentimento muscolare, l’innesto di Morisi e il rientro in gruppo annunciato di Rubini serviranno a dare la svolta che occorre per voltare pagina dopo l’amara trasferta abruzzese. Fischio d’inizio, lo si ricorda, fissato alle ore 14 e non alle 16 per dare la possibilità alla squadra ospite di poter rientrare con l’aereo.

SAN GREGORIO
Pucciariello recupera in vista del match di domani in terra emiliana
Arancio, complici gli infortuni, applica il turn over specie in prima linea
Indisponibili Nordstrom e Dell’Aria: terza linea in emergenza
Settimana intensa in casa San Gregorio Catania Rugby in vista della prima trasferta nel campionato d’Eccellenza a Parma contro i Crociati. Vigilia tra recuperi importanti e forfait annunciati per gli etnei, che si presenteranno in terra emiliana in emergenza. Si gioca domani il secondo turno di campionato: ancora una volta, come accaduto una settimana fa, il match inaugurale della giornata sarà quello che vedrà i siciliani protagonisti, questa volta sul campo “XXV Aprile” di Parma (inizio ore 14:00, non alle ore 16:00 come il resto del programma della seconda giornata, scelta resa necessaria per questioni logistiche che riguardano il rientro in aereo del San Gregorio). Dirigerà la sfida il signor Stefano Penné di Milano; i giudici di linea saranno Bono (Brescia) e Sorrentino (Milano); quarto uomo: Pulpo (Milano).
Non sarà, dunque, un San Gregorio Catania al completo per via di alcune assenze eccellenti. Out sia il neozelandese Brigham Nordstrom (sublussazione all’anca) che resterà fuori almeno due mesi, che Federico Dell’Aria ancora ai box per acciacchi fisici. In extremis fuori causa anche il catanese Salvo Carbone. Terza linea verdeblù con gli uomini contati in vista di un match difficile contro i Crociati, che vogliono rifarsi dopo il ko di L’Aquila. Juan Doria, viste le assenze forzate, tornerà nel ruolo di terza centro dopo l’ottima stagione passata. Sospiro di sollievo, invece, per il recupero lampo di capitan Pucciariello, uscito malconcio dalla sfida di una settimana fa contro i Cavalieri. Il tecnico Arancio sta valutando la possibilità di utilizzarlo nel ruolo di estremo con lo spostamento di Todeschini all’apertura. Le altre novità di formazione riguarderanno anche la prima linea ed i trequarti. I piloni Suaria e Duca dovrebbero partire dalla panchina per lasciar posto sin dall’inizio a Gentili ed al samoano Famaausili. Sulle ali, invece, spazio per Venturi e l’albanese Daupi in luogo di Leonardi e Giobbe.
Questo il quindici titolare che scenderà in campo domani a Parma: Pucciariello (cap.) (o Giobbe); Venturi, Gillingham, Valcastelli, Daupi; Todeschini, Calabrese; Doria, Amenta, Sarto; Grimaldi, Sala; Famaausili, Rampa, Gentili. A disposizione: Suaria, Lo Faro, Duca, Bordonaro, Privitera, Failla, Leonardi, Giobbe (o Pucciariello). Indisponibili: Nordstrom, Dell’Aria, Carbone. Altri: Catania, Micale.
Anche i padroni di casa dei Crociati Parma arrivano alla sfida con l’infermeria piena. Sono fuori causa il tallonatore Festuccia, Francesco ed Edoardo Ruffolo, Gerosa e Van Vuren.
Ieri sera, intanto, la società San Gregorio Catania Rugby ha presenziato in Piazza Università a Catania alla cerimonia di premiazione dei fiorettisti azzurri Cassarà, Aspromonte e Avola, tutti a medaglia ai campionati mondiali di scherma in pieno svolgimento a Catania. La squadra etnea, accompagnata da una rappresentanza dei dirigenti, è stata invitata dal Comitato organizzatore in qualità di club di riferimento nel panorama sportivo nazionale.

CAMMI CALVISANO – RUGBY REGGIO

CAMMI CALVISANO
(a seguire)

RUGBY REGGIO
Dopo il positivo esordio della formazione rossonera domenica scorsa contro il Rovigo la formazione dei Diavoli è pronta per la prima trasferta della stagione, che per la seconda giornata del campionato di Eccellenza li vedrà impegnati a Calvisano contro il Cammi. L’appuntamento è fissato per le ore 16.00 allo stadio San Michele, fischietto dell’incontro sarà il signor Traversi, coadiuvato dai giudici di linea Boaretto e Laurenti, quarto uomo Fracasso.
Il tecnico Roberto Manghi commenta così l’avvicinarsi a questo impegno: “A Calvisano sarà sicuramente una partita dura, andremo per fare bene sapendo di trovarci di fronte ad una squadra che mira ad arrivare ai play off e che nella passata stagione ci ha battuto in casa, ma che nella sfida di ritorno a Calvisano ha incontrato l’orgoglio reggiano. Spero che i miei giocatori si ripetano, dimostrando le loro qualità individuali e di squadra.”
Per la trasferta a Calvisano, al termine della rifinitura svolta in mattinata, i tecnici Manghi e Ravazzolo hanno convocato ventisei atleti, in campo il probabile XV sarà composto da Jones; Biancaniello, Apperley, Halse, Castagnoli; Griffiths, Bricoli; Moore, Perrone, Balsemin; Bezzi (cap), Delendati; Lanfredi, Bigi, Fontana. A disposizione Cagna, Rizzelli, Riccardo, Scalvi, Torlai, Carretta, Cigarini, Larini, Carra, Mora, Carbone. Non è si è riusciti a recuperare Mannato, e c’è ancora qualche dubbio per Cagna che ha accusato mercoledì una piccola distorsione in allenamento.

MANTOVANI LAZIO – PETRARCA PADOVA

LAZIO
(a seguire)

PADOVA
Trasferta a Roma per il PETRARCA nella seconda giornata del campionato di
 Il Petrarca partirà oggi pomeriggio per la capitale, dopo l’allenamento di rifinitura. Purtroppo lo staff tecnico dovrà fare a meno di Alberto Chillon,
rientrato dal “prestito” al Benetton, ma infortunatosi nell’allenamento di  martedì, e costretto così a qualche giorno di stop.
“Abbiamo una rosa ampia”, spiega il tecnico del Petrarca Pasquale Presutti, “e  facciamo ruotare qualche giocatore, specie in seconda e terza linea. Non sarà
una partita facile, con la Lazio, che gioca bene, abbiamo sempre sofferto.  Comunque non vedo partite facili per questa stagione, l’importante è che noi
pensiamo solo a crescere e migliorare, senza distrazioni”. Al debutto il centro  Francesco Favaro, classe ’92, giovane del vivaio. “E’ la dimostrazione che
quando possiamo diamo opportunità ai nostri giovani, e Favaro è uno di quelli più interessanti”.
La formazione annunciata del Petrarca: Hickey, Bortolussi, Favaro, Sanchez,  Spragg, Walsh, Travagli, Palmer, Persico, Giusti, Tveraga, Cavalieri, Leso,
Costa Repetto (capitano), Alonso. A disp.: Damiano, Gega, Caporello, Sutto,  Targa, Billot, Ale. Chillon, Morsellino.

L’AQUILA RUGBY – ESTRA I CAVALIERI PRATO

L’AQUILA
Ufficializzata l’inversione di campo, chiesta dagli ospiti per i lavori ancora in corso allo stadio Chersoni, L’Aquila Rugby attende domani al Fattori I Cavalieri Prato. L’incontro, valevole per la seconda giornata del campionato nazionale di Eccellenza, avrà inizio alle ore 16.00 e sarà diretto dall’arbitro Marrama di Padova.
Conosce bene il valore dell’avversario il tecnico neroverde: “Domani incontreremo la squadra, a mio avviso, con le maggiori possibilità di laurearsi campione d’Italia. È un gruppo solido e consolidato, forte in tutti i reparti. Abbiamo analizzato la partita che il Prato ha giocato col San Gregorio Catania e abbiamo assistito alla prestazione di una squadra cinica pronta a sfruttare, in ogni occasione, gli errori degli avversari. Pretendo quindi, dai miei ragazzi, maggiore concentrazione di quella, comunque alta, avuta sabato scorso con i Crociati: l’attenzione può renderci più organizzati, permettendoci di migliorare le situazioni di gioco ancora da perfezionare.” – ha dichiarato Massimo Di Marco al termine del team run di questa mattina.
Questi i 23 convocati per domani:  Brandolini, Cocchiaro, Colaiuda , Marchetto, Pozzi, Subrizi; Cialone, Di Cicco, Long, Mammana, Mereghetti, Pegoretti, Zaffiri; Dusi, Leonardi; Crichton; Antonelli, Di Massimo, Gerber, Lorenzetti, Lolli, Paolucci, Santavicca.

PRATO
I Cavalieri sono partiti nel primo pomeriggio alla volta di L’Aquila, dove domani pomeriggio alle 16 allo Stadio Fattori (diretta radio su Radio Antenna Toscana Uno fm 92.6 e 99.4, differita domenica alle 22 su Toscana Tv) affronteranno gli abruzzesi padroni di casa.
“Scendiamo a L’Aquila col massimo rispetto nei confronti dei nostri avversari – conferma Filippo Frati che divide con Andrea De Rossi la guida tecnica dei Cavalieri – Sappiamo che al Fattori sara’ una sfida difficile. L’Aquila arriva alla sfida di domani reduce dalla bella vittoria contro i Crociati e vorranno certamente confermarsi”
Frati analizza poi nel dettagli gli avversari:
“Hanno condotto una ottima campagna acquisti e si sono notevolmente rinforzati con l’arrivo di elementi di spessore e di esperienza come Pegoretti, Leonardi, Gerber; massimo rispetto quindi per i nostri avversari che si stanno confermando come un’ottima squadra: un elemento come Crichton e’ un giocatore capace la differenza da solo nel campionato di Eccellenza e la conferma a L’Aquila e’ stata molto importante per loro. Che partita sara? Beh loro vorranno certamente confermarsi dopo l’ottimo inizio ma noi andiamo a L’Aquila per fare la nostra partita e per vincere”.
Il tecnico nocetano parla poi della situazione in casa Cavalieri
“Siamo senza alcuni elementi infortunati ma non mancano comunque le alternative valide per il nostro organico. Tra i volti nuovi prima convocazione per il pilone Timothy Ryan e per Marco Frati. Prima assoluta anche per Riccardo Bocchino, che si e’ aggregato solo da lunedi’ scorso alla squadra; Riccardo si e’ gia’ integrato benissimo nel gruppo e sia contro L’Aquila che nelle prossime sfide trovera’ il giusto spazio che merita. Prima stagionale infine per Marino e Lunardi”
Formazione: 1 Young, 2 Lupetti, 3 Ryan, 4 Bernini, 5 Cazzola, 6 Petillo, 7 Belardo, 8 Saccardo, 9 Patelli, 10 Wakarua, 11 Ngawini, 12 Chiesa (cap), 13 Majstorovic, 14 Von Grumbkow,  15 Berryman
A disposizione: 16 Marino, 17 Giovanchelli, 18 Damiani, 19 Murgier, 20 Frati M., 21 Bocchino, 22 Lunardi, 23 Garfagnoli.
Allenatori: De Rossi A. – Frati F.

Dall’Ufficio Stampa FIR

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi