Altro

Eccellenza: vittorie per Mogliano e San Gregorio

Si completa il quadro della quinta giornata con due importanti vittorie casalinghe di Mogliano (12-7) sul Prato e del San Gregorio Catania (18-15) su l’Aquila.

A Mogliano i padroni di casa mettono tanto cuore per centrare il successo contro il Prato ed i ragazzi del coach Umberto Cesellato riescono nell’intento di fermare le pericolose ripartenze avversarie muovendo il punteggio con i calci di punizione concessi da un Prato apparso falloso. Alla fine saranno 4 i piazzati realizzati da Onori mentre al Prato va il merito di aver segnato nella ripresa l’unica meta dell’incontro con Bernini, poi trasformata da Wakarua.

A Nicolosi, invece, va in scena un match davvero da cardiopalma. Vince il San Gregorio Catania con una meta tecnica in pieno recupero assegnata dal direttore di gara Carlo Damasco per ripetuti falli di antigioco. La vittoria rilancia i siciliani ora sesti in classifica generale.

ECCELLENZA – V giornata

Marchiol Mogliano v Estra I Cavalieri Prato 12 – 07 (4-1)
San Gregorio Catania v L’Aquila Rugby 18 – 15 (4-1)

Mantovani Lazio v Cammi Calvisano 07 – 10 (1-4)
Femi-CZ Rovigo v BancaMonteParma Crociati 40 – 07 (5-0)
Rugby Reggio v Petrarca Padova 12 – 18 (1-4)

Classifica: Cammi Calvisano punti 19; FemiCz Vea Rovigo Delta punti 17; Estra I Cavalieri Prato punti 16; Petrarca Padova punti 15; Marchiol Mogliano punti 14; San Gregorio Catania punti 9; Mantovani Lazio punti 8; Banca Monte Parma Crociati punti 7; L’Aquila Rugby punti 6; Rugby Reggio punti 5.

^^Estra I Cavalieri Prato 4 (quattro) punti di penalizzazione per la mancata partecipazione al campionato obbligatorio Under 16 (delega all’unione Prato Sesto).

TABELLINI

MARCHIOL MOGLIANO Vs CAVALIERI PRATO 12 – 7 (6 – 0)

Marcatori: p.t. 20′ c.p. Onori (3-0); 36′ c.p. Onori (6-0); s.t. 16′ c.p. Onori (9-0); 24′ m. Bernini tr. Wakarua (9-7); 30′ c.p. Onori (12-7).

Marchiol Mogliano: Candiago V.,Perziano, Ceccato E., Patrizio, Onori (s.t. 44′ Simion), Cornwell, Lucchese (s.t. 31′ Endrizzi), Eyre, Candiago E., Burman, Swanepoel, Maso (s.t. 37′ Fuser), Pesce (p.t. 24′ Ceneda), Zara (s.t. 15′ Corbanese), Meggetto (s.t. 32′ Ceccato A.).
a disp.: Lofrese, Fiacchi. All. Casellato, Properzi.

Cavalieri Prato: Berryman, Ngawini, Majstorovic (s.t. 11′ Vezzosi), Von Grumbkov, Wakarua, Bocchino (s.t. 11′ Chiesa), Frati M. (s.t. 27′ Patelli), Saccardo (s.t. 19′ Bernini), Leonardi, Petillo, Kolo’Ofai, Boscolo, Ryan, Lupetti (s.t. 19′ Giovanchelli), Marino (s.t. 27′ Borsi).
a disp.: Balboni, Belardo.
All. De Rossi, Frati F.

Arb. Passacantando (L’Aquila).
Gdl: Mitrea (Treviso) e Lento (Udine).
Quarto uomo: Crivellini (Udine).

Cartellini: 19′ p.t. giallo a Lupetti (Cavalieri Prato); 30′ p.t. giallo a Swanepoel (Marchiol Mogliano); 14′ s.t. rosso a Kolo’Ofai (Cavalieri Prato); 18′ s.t. giallo a Meggetto (Marchiol Mogliano): 45′ s.t. giallo a Burman (Marchiol Mogliano).
Man of the match: Alberto Lucchese (Marchiol Mogliano).

Calciatori: Onori (Marchiol Mogliano) 2/2; Wakarua (Cavalieri Prato) ½.
Note: giornata soleggiata, clima freddo, temperatura 10°, campo in buone condizioni. 700 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Marchiol Mogliano 4; Cavalieri Prato 1.

SAN GREGORIO CATANIA RUGBY – L’AQUILA RUGBY 1936 18-15 (p.t. 8-12)

Marcatori: p.t.: 7’ c.p. Gerber (0-3); 11’ c.p. Pucciariello (3-3); 13’ c.p. Gerber (3-6); 16’ meta Gillingham (8-6); 23’ c.p. Gerber (8-9); 38’ c.p. Gerber (8-12); s.t.: 18’ c.p. Paolucci (8-15); 20’ c.p. Pucciariello (11-15); 40’ + 1’ meta tecnica, tr. Pucciariello (18-15).

San Gregorio Catania: Giobbe; Montanelli, Daupi, Valcastelli, Gillingham; Pucciariello (cap.), Calabrese; Doria, Sarto (8’ s.t. Amenta), Van der Walt; Sala (11’ s.t. Duca), Grimaldi; Faamausili, Rampa, Gentili (1’ s.t. Suaria). A disposizione: Lo Faro, Bordonaro, Privitera, C. Leonardi, Venturi. All. Orazio Arancio.

L’Aquila Rugby: Paolucci; G. Sebastiani (34’ s.t. Santavicca), Di Massimo, Lorenzetti, Panetti; Gerber, N. Leonardi; Christopher, Zaffiri (cap.), Mereghetti; Pegoretti (34’ s.t. Mammana), Cialone; Pozzi (13’ s.t. Brandolini), Subrizi, Colaiuda. A disposizione: De Gioia, Ceccarelli, Dusi, Antonelli, Marchetto. All. Massimo Di Marco.

Arbitro: Damasco (Napoli).
Giudici di linea: Belvedere (Roma) e Masetti (Arezzo).
Quarto uomo: Costantino (Messina).

Cartellini: 38’ s.t. Zaffiri.
Man of the match: Van der Walt (San Gregorio Catania).
Calciatori: San Gregorio Catania: Pucciariello 3/6; L’Aquila Rugby: Gerber 4/6, Paolucci 1/2.
Note: Giornata soleggiata, temperatura intorno ai 13 °C, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 1700 circa.
Punti conquistati: 4-1.

Dall’Ufficio Stampa FIR

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi