Inghilterra

Eddie Jones, chi al suo fianco? Tra i candidati anche Brendan Venter e Wayne Smith. Ma occhio a Edwards…

Scritto da Andrea Nalio

C’è anche l’ex azzurro Brendan Venter nella lista dei dirigenti inglesi impegnati a scegliere il candidato ideale per sostituire Paul Gustard, ex responsabile della difesa della Nazionale di Eddie Jones e ufficializzato ieri dagli Harlequins. L’ideatore della ‘fox’ – tattica che ha fatto arrabbiare proprio Eddie Jones al termine della partita tra Inghilterra e Italia al Sei Nazioni 2017 -, sarebbe tra i sette candidati in queste ore al vaglio della RFU.

Insieme a lui la stampa inglese ha fatto i nomi di Wayne Smith – il quale ha già un rapporto di collaborazione con l’Italia -, Jason Ryles, coach di Rugby League, nello staff inglese nel 2016, Alex Sanderson, allenatore  della difesa dei Saracens, Ali Hepher, allenatore dell’attacco degli Exeter Chiefs campioni in carica e Joe Worsley, allenatore della difesa del Bordeaux.

Accanto a loro, Shaun Edwards, attualmente assistente allenatore di Warren Gatland, con il contratto in scadenza il prossimo anno. Il suo nome era stato accostato anche agli Harlequins – rivelano i media inglesi – segno che, davanti alla giusta proposta, Edwards sarebbe pronto a lasciare la Nazionale gallese da subito.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi