Championship Inghilterra

Henry Paul player-coach dei Bees

Scritto da Manuel Zobbio

I Pertemp Bees hanno messo sotto contratto Henry Paul, il 38enne leggendario giocatore neozelandese di Rugby League e internazionale a XV, raggiungerà il club di Bradford & Bingley per assumere il doppio ruolo di giocatore-allenatore. «Giocherò se ce ne sarà bisogno» ha precisato il centro, 6 caps con l’Inghilterra, che si trasferirà a Wagon Lane per iniziare una carriera da assistant coach ed ha giocato l’ultima partita nella stagione 2009/10. Conquista nel 2010 la promozione in Premiership con Leeds, si era trasferito in Russia, collaborando con la nazionale a XV in occasione della Churchill Cup 2011 e della World Cup neozelandese, venendo poi scelto come c.t. della nazionale 7’s all’inizio di quest’anno.

«Ho giocato 20 minuti contro Bath tre stagioni fa, quando Leeds è salito – ha spiegato Paul, divenuto un giocatore leggendario già nel 2000, quando ha infranto ogni record stagionale del XIII con i Bulls, con ben 179 mete e 401 punti- e da allora ho giocato in un paio di tornei old a 10. Non sono il giocatore che sono stato, ma giocherò se la squadra avrà bisogno di me». Allenandosi con la squadra, l’ex stella della League conta di dare l’esempio ai giocatori più giovani, aiutandoli nella loro formazione. Paul non abbandonerà nemmeno gli impegni con la Russia, con cui conta di stabilire un collegamento diretto tra la federazione dell’est e il club inglese.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi