Inghilterra

I London Irish sempre più vicini a Londra. Casey: ‘Necessario se vogliamo essere competitivi’

‘Dal punto di vista commerciale, dobbiamo andare avanti. Considerati gli stipendi della Premiership dobbiamo generare più entrate per rinforzare la squadra’. A parlare è il chief executive dei London Irish Bob Casey che torna sulla possibilità (sempre più concreta) di uno spostamento della società da Reading a Londra. Gli Irish, che giocano al Madejski Stadium dal 2000, hanno un contratto in essere con la struttura fino alla stagione 2025-26 tuttavia, per necessità economiche, hanno messo in agenda il trasferimento nella capitale. Inizialmente avevano aperto un dialogo con il Brentford FC ma, complice anche la retrocessione in Championship e il cambio di ‘casa’ del team di pallone, il processo di trasferimento sembra aver conosciuto una leggera frenata. Considerato però i tanti mesi di lavoro da parte dei dirigenti Irish sarà solo questione di tempo conoscere la nuova casa del team biancoverde. (foto sito London Irish)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi