Benetton Treviso Eccellenza Guinness PRO12

Iannone tra Mogliano e Treviso

Scritto da Manuel Zobbio

Nonostante sia tutto fermo sul fronte stranieri, c’è la Benetton Treviso al centro del mercato, soprattutto per quanto concerne l’Eccellenza. Sono infatti numerosi i giocatori in scadenza di contratto, molti dei quali devono ancora discutere con il club, a cominciare da Enrico Pavanello ed Ezio Galon, mentre vi sarebbe Tommaso Iannone in arrivo, con la compartecipazione del Mogliano, dove l’ex azzurrino potrà giocare con continuità all’apertura.

Mogliano che ha scelto di puntare anche su un veterano come “Maci” Perziano, mentre sarebbe ancora alla ricerca di rinforzi in prima e terza linea, nonostante risorse limitate da spendere. Sul fronte stranieri, dopo la conferma di Burmann, ci potrebbe poi essere quella dello statunitense Stanfill, mentre si abbassano le quotazione del sudafricano Japie Naude. Il playmaker, fresco di accordo con i Leopards per la Currie Cup 2011 – inizialmente avrebbe dovuto giocare con SWD, ma non aveva ottenuto l’ok dei medici in seguito ad un problema alla caviglia che si era tirato dietro nel corso delle ultime settimane di campionato – viene considerato un elemento di valore, ma la priorità al momento sarebbe rivolta all’ingaggio di un estremo in gradi di contrattaccare e ribaltare il gioco. Il profilo ideale? Stefan Basson, Brendan Williams o Steven Bortolussi

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi