Guinness PRO14 Irlanda

Il profumo dei soldi…L’Irlanda rischia una diaspora a fine stagione

Scritto da Andrea Nalio

E’ un momento delicato per la federazione irlandese. Dopo la partenza di Simon Zebo (Racing 92), altre stelle potrebbero salutare l’Irlanda attirati dai denari francesi o inglesi. Una partenza di massa che potrebbe addirittura avvenire prima della coppa del Mondo. A giugno infatti scadranno i contratti di Rory Best, Tommy Bowe, Andrew Conway, Tadhg Furling, Iain Henderson, Rob Kearney, Jared Payne e Garry Ringrose e anche se i dirigenti della federazione si sono già attivati nelle trattative, non è detto che tutti gli atleti decidano di rimanere. L’ultimo caso è quello di CJ Stander (27 anni, 18 caps) che potrebbe trasferirsi in Francia dalla prossima stagione. Diverse le pretendenti che avrebbero offerto alla terza linea un contratto tre volte superiore a quello siglato con il Munster. Soldi o gloria con l’Irlanda? Bivio davanti al quale molti giocatori irlandesi si trovano in questi mesi… (foto

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi