Championship Inghilterra

Juan Pablo Socino torna a Rotherham

Scritto da Manuel Zobbio

Juan Pablo Socino

Arrivato da Nottingham meno di un anno fa, il ventiquattrenne centro argentino Juan Pablo Socino, 2 caps con i Pumas e noto al pubblico italiano soprattutto per essere stato un nome in passato associato ad un possibile futuro in maglia azzurra, torna in Inghilterra. Dopo una sola stagione in Pro D2 con il club aquitano, 20 partite di cui 13 da titolare, Socino ha scelto di tornare a Rotherham e giocare nuovamente con i Titans, club dove ha iniziato la carriera in Europa nel corso della stagione 2010/11. Secondo quanto rivelato lo scorso lunedì da Midi Olympique, Dax si sarebbe intanto consolato con una stella del Rugby 7’s delle Fiji, 35 mete nel circuito internazionale IRB nell’ultimo biennio: il mediano di mischia Joji Raqamate.

Allenatore della mischia a Clifton Lane sarà invece il 29enne Ed Williamson, terza linea dai lunghi trascorsi in Premiership, prima con i Newcastle Falcons e poi con Leeds Carnegie e London Welsh. Maturata una discreta esperienza come tecnico con la selezione England Students, la Newcastle University, e di recente con un club minore come Westoe, Williamson affiancherà il nuovo head coach Lee Blackett con il doppio ruolo di allenatore-giocatore. Suo sarà anche il compito di guidare la difesa.

Il club del South Yorkshire ha poi rinnovato anche per la prossima stagione il contratto del versatile seconda/terza linea Toby Freeman, venticinquenne ex Penryn, Exeter Chiefs e Cornish All Blacks ingaggiato un anno fa dagli spagnoli dell’Ampo Ordizia e sceso in campo 21 volte quest’anno con la maglia dei Titans

Il suo ingaggio si aggiunge a quello annunciato la settimana prima di un terza linea/tallonatore, il 23enne Jack Preece, ex capitano dei  Birmingham Solihull in National League One, reduce da una stagione da professionista del 7’s con la nazionale inglese. Con lui i Titans hanno ufficializzato anche l’ingaggio di due piloni: il 21enne pilone sinistro Mark Tampin, prelevato dal Wharfedale, e una vecchia conoscenza come Colin Quigley, in forza a L’Aquila nella stagione 2006/07 e già a Rotherham dal settembre 2009 al febbraio 2011. In arrivo dai London Scottish, Quigley era stato trattato anche da Moseley, Otley e Doncaster Knights.

Prima di loro il club aveva ufficializzato l’arrivo dei tallonatori Ben Sowery, 22enne ex Leeds Carnegie Academy con trascorsi nell’Inghilterra U18 e nelle selezioni North of England U20 e Yorkshire U20, e Tom Cruse, 24enne ex  Sale Sharks Academy (per lui solo poche gare di LV = Cup), che ha maturato esperienza tra Macclesfield e Stockport. Due giovani tallonatori su cui i Titans contano molto per il futuro. Con loro sono stati annunciati poi il mediano di mischia Dan White, 24enne anche lui ex Inghilterra U18 con trascorsi tra Leeds e club minori, in arrivo dal  Hull RUFC (National League 2 North), e la coppia di centri Lloyd Hayes (gallese autore di 30 mete quest’anno con il Chester, vincitore della National Division 3 North) e Jamie Broadley, metaman degli Sheffield Tigers (circa 90 mete in poco più di 100 partite!).

Le stelle della squadra dovrebbero però essere altri tre nuovi arrivi su cui il club ha puntato forte: gli irlandesi Michael Keating e Ali Birch, e l’australiano  Dallan Murphy. In arrivo dai rivali locali Doncaster Knights, il 23enne Keating è un estremo/ala dotato di pedigree per aver vestito la maglia dell’Irlanda U20 e del Leinster, con cui ha collezionato 10 partite di British & Irish Cup e quattro presenze in Magners League. Vanta invece 10 caps con l’Ulster li vanta invece Birch, terza linea del Dungannon che ha debuttato in Celtic League nel 2010, ottenendo nel 2012 un contratto da professionista con la provincia nordirlandese. Sua la maglia numero 7. All’apertura giostrerà invece il 24enne Murphy, 4 caps con i Queensland Reds in Super Rugby e un biglietto da visita importante: coach Ewen McKenzie lo considerava infatti la migliore fonte di gioco dopo Quade Cooper!

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi