Benetton Treviso Guinness PRO12

La formazione del Treviso per l'Ulster

Sesta giornata di RaboDirect PRO12. Il Benetton Treviso, dopo i due successi consecutivi contro i Warriors a Glasgow e contro gli Scarlets a Monigo, affronta a Belfast l’Ulster, una delle tre formazioni riuscite lo scorso anno a sconfiggere i Leoni in entrambi i precedenti.
Franco Smith ritrova alcune pedine importanti nel suo scacchiere, proponendo in campo da subito il mediano di mischia Tobias Botes, recuperato dall’infortunio allo sterno patito nell’amichevole estiva contro Bayonne.
Quello del mediano di mischia sudafricano costituisce l’unico cambio nei trequarti rispetto all’ultimo incontro di sabato scorso.
In mischia, invece, Valerio Bernabò recupera il suo posto da titolare in seconda linea in coppia con capitan Pavanello, alla centocinquantesima presenza con la maglia trevigiana, con spostamento di Benjamin Vermaak in terza.
I biancoverdi ripropongono, però, soprattutto un paio di giocatori reduci dalla sfortunata avventura nella Coppa del Mondo neozelandese.
In prima linea, parte titolare come pilone destro Lorenzo Cittadini, mentre inizia dalla panchina il centro Alberto Sgarbi.
La squadra partirà oggi pomeriggio alla volta di Dublino e muoverà poi verso Belfast, dove domani sera affronterà l’Ulster, con direzione di gara affidata all’arbitro italiano Pennè.

La formazione annunciata:

15 Ludovico Nitoglia, 14 Tommaso Iannone, 13 Ezio Galon, 12 Luca Morisi, 11 Brendan Williams, 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes, 8 Marco Filippucci, 7 Benjamin Vermaak, 6 Francesco Minto, 5 Valerio Bernabò, 4 Antonio Pavanello (capitano), 3 Lorenzo Cittadini, 2 Enrico Ceccato, 1 Michele Rizzo.
A disposizione: 16 Diego Vidal, 17 Matteo Muccignat, 18 Carlo Fazzari, 19 Gonzalo Padrò, 20 Manoa Vosawai, 21 Willem De Waal, 22 Alberto Sgarbi, 23 Simon Picone.

IL XV IRLANDESE

Recupera tre giocatori importanti tra i trequarti il tecnico nordirlandese Brian McLaughlin, rispetto alla formazione uscita sconfitta la settimana scorsa dal Rodney Parade di Newport contro i Dragons.
Ritornano, infatti, disponibili Ian Humphreys, Darren Cave e Jared Payne, assenti da tempo causa infortuni.
Tre anche i cambi nel pacchetto avanzato, questa volta determinati da scelte tecniche.
Andy Kyriacou entra al posto di Nigel Brady come tallonatore, mentre in coppia con Dan Tuohy in seconda linea ci sarà Tim Barker con Lewis Stevenson in panchina.
Infine, debutto assoluto con la maglia dell’Ulster per il flanker Mike McComish, preferito a Wille Faloon.
Questa la formazione scelta:

15 Jared Payne, 14 Craig Gilroy, 13 Darren Cave, 12 Nevin Spence, 11 Ian Whitten, 10 Ian Humphreys, 9 Paul Marshall, 8 Chris Henry (capitano), 7 Mike McComish, 6 Pedrie Wannenburg, 5 Dan Tuohy, 4 Tim Barker, 3 Jerry Cronin, 2 Andy Kyriacou, 1 Declan Fitzpatrick.
A disposizione: 16 Nigel Brady, 17 Kyle McCall, 18 Adam Macklin, 19 Lewis Stevenson, 20 Robbie Diack, 21 Ian Porter, 22 Paddy Jackson, 23 Adam D’Arcy.

Dal sito web del Benetton Treviso.

 

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi