Guinness PRO12 Irlanda

La rivincita di Suart Lancaster. Reietto in Inghilterra, amato in Irlanda

Scritto da Andrea Nalio

La sua carriera sembrava destinata a una fase calante dopo la ‘disastrosa’ – questo il termine usato ripetutamente dai media inglesi – campagna iridata del 2015. L’Inghilterra a fare gli onori di casa e uscita dal Mondiale nella fase a gironi. Le critiche che montano nei confronti di un allenatore ritenuto il maggior responsabile del fallimento mondiale. Lui, Suart Lancaster, decide così di prendersi del tempo per capire dove indirizzare i passi futuri.

Alcuni mesi per riflettere. E capire. Oggi Stuart Lancaster, insegnante di 48 anni, ex tallonatore e – in seguito – flanker, ha riscattato quel periodo buio. Lo ha fatto grazie all’Irlanda. A Leinster. Una franchigia che ha creduto alle sue qualità inserendolo in uno staff tecnico di livello assoluto. E oggi, a poco più di un anno da quella scelta – l’esperienza è infatti iniziata nel settembre del 2016 -, l’investitura arriva direttamente da una leggenda irlandese, Jamie Heaslip.

‘Non so come fosse in qualità di coach dell’Inghilterra – ha dichiarato la terza linea che ha annunciato il ritiro -, ma in Irlanda ha portato tanta intensità e molta professionalità. E’ per il team un grandissimo valore aggiunto e a Dublino è amato e adorato’.

Per Heaslip, Lancaster vale coach del calibro di Joe Schmidt. ‘Stuart è al livello dei migliori coach al mondo, come Joe’, l’investitura del giocatore. Che per Lancaster assume anche un genuino significato di rivincita. (foto sito Leinster)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi