Irlanda

L’Irlanda è pronta per il Mondo. C’è anche il Trifoglio alla corsa per la RWC 2023

Scritto da Andrea Nalio

‘L’Irlanda è pronta per il Mondo’. Con queste parole il politico Enda Kenny ha confermato la candidatura dell’Irlanda per ospitare i campionati del Mondo di rugby nel 2023. ‘Per tanti anni i nostri ambasciatori dello sport hanno viaggiato in tutto il Mondo rappresentando i nostri colori, la passione e i nostri valori dappertutto. Ora vogliamo portare tutto questo in Irlanda’, ha continuato. Per la corsa alla Rugby World Cup l’Irlanda dovrà vedersela con Francia e Sud Africa e, per far ciò, ha già preparato un piano d’azione prevedendo gli stadi più adatti a ospitare le partite: oltre all’Aviva Stadium di Dublino, ecco il Kingspan di Ravenhill (Belfast) e il Thomond Park (Limerick); inoltre il comitato organizzatore spera di poter contare anche sugli impianti utilizzati dal Calcio Gaelico che possono contare su capacità superiori agli 80.000 posti (Croke Park – Dublino – e Casement Park – Belfast). (foto sito irishrugby)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi