Championship Inghilterra Premiership Rugby Internazionale

London Irish grandi firme: ecco Fainga’a, Du Plessis, Nalaga e l’italiano McLean

Scritto da Andrea Nalio

I London Irish vogliono tornare a recitare una parte importante nel panorama rugbistico inglese e per questo stanno costruendo una squadra di classe ed esperienza. Il club di Reading ha annunciato oggi altre quattro firme: Luke McLean, Saia Fainga’a, Petrus Du Plessis e Napolioni Nalaga. McLean, jolly di 29 anni, lascerà così il Treviso dopo cinque stagioni (l’australiano ha vissuto anche una parentesi agli Sharks nel 2014) e l’Italia, conosciuta nel 2007 grazie alla chiamata del Calvisano. Saia Fainga’a, tallonatore australiano di 30 anni, ha giocato 36 volte con la propria Nazionale e in carriera ha vestito le maglie di Brumbies e Queensland Reds. Petrus Du Plessis, pilone di 35 anni, proviene invece dai Saracens con i quali ha conquistato due Champions Cup negli ultimi due anni. A completare il poker di arrivi ecco l’ala figiana Napolioni Nalaga, 31 anni, che lascia così il Top 14 e il Clermont dopo 165 partite e 105 mete segnate. (foto sito London Irish)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi