Francia Rumors Top 14

Mercato francese: piloni in uscita a Tolone e Bordeaux

Scritto da Andrea Nalio

Ecco le ultime news dal mercato francese.

LIONE

Pelissié e Palisson sono i due nomi che occupano i pensieri dei dirigenti del Lione. Il primo infatti, con il contratto in scadenza, sarebbe tentato anche dall’offerta del Tolone (da qui la poca voglia di discutere il rinnovo). Riguardo Alexis Palisson, invece, sarebbero i dirigenti del Lione ad aver raffreddato la trattativa.

TOLONE

Il Tolone avrebbe dato il via libera al pilone Mohamed Boughanmi (foto sito Tolone) per il trasferimento a La Rochelle.

BORDEAUX

Il Bordeaux saluta temporaneamente il pilone Xerom Civil. Il 24enne infatti continuerà la stagione a Carcassonne; il trasferimento è dettato dai pochi minuti giocati sin qui in Top 14.

PAU

Il Pau ha ufficializzato la permanenza in rosa del pilone Geoffrey Moïse. Il 25enne, cresciuto nel centro di formazione della società, ha firmato un rinnovo triennale. Pau ha inoltre ingaggiato il centro di Colomiers Florian Nicot (30 anni).

COLOMIERS

Il Colomiers ha ufficializzato il rinnovo contrattuale della seconda linea Jonny Faamatuainu (33 anni) e l’arrivo dell’ala Nicolas Plazy (22 anni). Il samoano (12 caps) ha firmato fino al 2019 mentre il tre quarti, al suo primo contratto da professionista, ha siglato un triennale.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi