Inghilterra Premiership Rugby Internazionale

Mike Ford-Northampton. Jim Mallinder-Worcester. Si muove il mercato allenatori inglese

Scritto da Andrea Nalio

Potrebbe essere Mike Ford il nuovo Director of Rugby dei Northampton Saints. Il nome dell’ex guida di Bath e Tolone sarebbe sul taccuino dei dirigenti inglesi, decisi ad assumere una figura di carattere internazionale dopo l’addio a Jim Mallinder, esonerato ieri dopo 10 anni ai Saints. Attualmente Ford è impegnato negli Stati Uniti con i Dallas Griffins (Major League Rugby). In Inghilterra il coach, 52 anni, è stato assistant della Nazionale (ruolo simile a quello vissuto in Irlanda) e ha poi guidato Newcastle e Bath. Quindi, il Top 14 con Tolone e gli States. La stampa inglese aveva ipotizzato un ritorno in Inghilterra di Stuart Lancaster, attualmente al Leinster. Tuttavia l’ex selezionatore della Nazionale ha firmato lo scorso maggio il prolungamento con la franchigia irlandese quindi appare improbabile una sua partenza immediata per Northampton. Mallinder infine non dovrebbe aspettare molto per trovare una nuova destinazione. Con la partenza di Gary Gold, i Worcester Warriors potrebbero affondare il colpo con l’ex Saints per garantirsi un Director of Rugby di grande livello.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi