Eccellenza Italia News Serie A

Mogliano ha scelto il coach: sarà Federico Dalla Nora. E Cavinato va verso Udine

Scritto da Andrea Nalio

Federico Dalla Nora sarà il prossimo allenatore del Mogliano. Il tecnico federale, impegnato nelle ultime stagioni in Friuli (lavoro che ha portato ad ottimi risultati) sarà il prossimo head coach della compagine biancoblu che giusto ieri ha salutato Eigner e Rouyet. ‘Allenare in Eccellenza? Sarebbe un passo strano perché dovrei dividermi tra lavoro e campo’, così Dalla Nora solo pochi mesi fa a Rugbymercato, intervistato per la rubrica A tu per tu. Ex mediano di mischia di San Donà, Rovigo e Petrarca, Dalla Nora insieme al suo team ha svolto un lavoro esemplare in Friuli, raccontato al nostro portale con numeri inequivocabili. ‘Stiamo svolgendo un gran lavoro – le sue parole -. Al nostro arrivo c’erano 1200 tesserati, ora sono 2400; 4 under 14, ora sono 8. Il nostro lavoro è quello di formare allenatori, giocatori, educatori e l’obiettivo è quello di allargare sempre di più la base’. Mogliano che nei giorni scorsi aveva valutato anche il nome di Andrea Cavinato per la panchina. L’ex tecnico del Petrarca tuttavia pare vicino a un accordo con l’Udine dopo la fine del rapporto con i patavini.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi