Eccellenza Italia

Novità in casa Lazio

L’S.S Lazio Rugby 1927 è sempre stata una società attenta alla valorizzazione dei giovani talenti. Nella prossima stagione sportiva, infatti, ben quattordici giocatori della giovanile verranno integrati anche nella rosa della prima squadra: Giulio Bisegni (1992- centro), Davide Bonavolontà (1990- med.mischia), Saverio Bruni (1991 Med. Apertura), Saverio Colabianchi (1990- Seconda Linea), Alessio Corvisieri (1990- Ala), Oliviero Fabiani (1990- Tallonatore), Carlo Filippucci (1991- Terza Linea), Guglielmo Giancarlini (1991- Estremo /Ala), Claudio Marsella (1990- Pilone), Francesco Taliente (1991- Centro/Ala), Alessandro Tartaglia (1992 Ala/Estremo), Lorenzo Torda (1991- Tallonatore), Luca Varriale (1990 Ala), Alessandro Vannozzi (1990- Pilone). Oltre a questi giovani innesti, nella rosa della Lazio ci saranno quattro nuovi arrivi: l’estremo sudafricano De Kock, il pilone irlandese Dave Ryan e gli Italiani Diego Varani e Matteo Pietrosanti entrambi romani ed entrambi provenienti dalla Rugby Roma. La Lazio è dunque pronta ad affrontare la nuova stagione presentandosi ai nastri di partenza del campionato con una rosa composta da tutti giocatori nati nella provincia di Roma ad esclusione dei cinque giocatori stranieri (Manu, Van Jaasveeld, Siddons, Ryan e De Kock) e dal Veneto Marco Pellizzari. La Società Sportiva Lazio, dunque, rappresenta il movimento rugbistico romano, un movimento della massima eccellenza.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi