Italia

Novità in vista a Badia

Scritto da Manuel Zobbio

Nuovi arrivi da Rovigo e cambio di conduzione tecnica a Badia, come spiega il presidente Giorgio Golfetti nell’intervista rilasciata a Il Gazzettino di Rovigo:
La Zhermack Rugby Badia ha chiuso, dopo 22 giornate, al nono posto la sua stagione in A2: 43 punti, 9 vittorie, nessun pareggio, 13 sconfitte, 486 punti segnati (quinto miglior risultato), 512 punti subiti (ottavo posto), differenza – 26, 4 punti di penalizzazione. Di positivo il fatto che il XV di Dario Dardani e Vincenzo Spaccamonte non è andato agli spareggi, costati al Cus Padova la retrocessione in B. Contento della salvezza ottenuta all’ultima partita? «Certamente – esordisce il presidente Giorgio Golfetti – anche se è stata meno tranquilla di quanto avevamo sperato e ipotizzato. Purtroppo la fase centrale della stagione è stata molto critica. Abbiamo avuto assenze prolungate e importanti di due elementi di esperienza come Federico Candian e Luca Bonini che sono utili anche per il gruppo. Il loro rientro nelle ultime partite è stato molto positivo. È stato importante aver evitato gli spareggi che sono sempre un terno a lotto». Vi attende un nuova stagione in A2; che campionato sarà? «Un altro campionato troppo costoso per le trasferte sempre più lunghe. Purtroppo Paese ha rinunciato alla A 2 e chiede di andare in B invece che in C come prescrive il regolamento: vedremo cosa succederà e chi si iscriverà». Rimane lo sponsor Zhermack? «In linea di massima rimane come ci è stato confermato nei mesi scorsi». Contento della crescita di tanti giovani? Il nazionale under 20 Riedo cosa farà? «Sono contento dei nostri giovani, alcuni arrivati da Rovigo, altri cresciuti da noi. Giolo, Marchetto, Biasioli, Fabio Michelotto, Boscolo, Brogiato hanno fatto molto bene; per la prossima stagione ne arriveranno altri da Rovigo e altri dal vivaio come l’under 18 Giacomo Breggiè pilone di Este classe 1997 inserito nelle rappresentative regionali. Per Riedo decide la Fir perchè è atleta di interesse nazionale, l’ipotesi più probabile è Rovigo: dopo due stagioni sarà libero di scegliere; al mondiale B under 20 ha giocato due partite su quattro». E per la prossima stagione? «Novità le avremo prima della fine del mese – conclude Golfetti – con qualche cambio nella conduzione tecnica a tutti i livelli; stiamo costruendo una rosa più ampia e più giovane». (P.A.)

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi