Francia Inghilterra Rumors Sud Africa Top 14

Nuovo duello Tolone-Racing: chi si prende Jannie du Plessis?

Scritto da Manuel Zobbio

Jannie du Plessis in Francia dopo il Mondiale? È lo scenario raccontato in questi giorni dai media oltralpe, che ricordano come il pilone sudafricano andrà in scadenza con la federazione dopo il torneo iridato. Sulle sue tracce , secondo, Midi Olympique, ci sarebbero  Tolone e Racing Metro, che nelle ultime settimane si sono contesi diversi atleti (Giteau su tutti). Ma anche in Inghilterra sono diversi i club che accoglierebbero a braccia aperte l’avanti. Una corsa a più pretendenti che, nei prossimi mesi, sarà certamente ancor più serrata.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

  • se ne parlava spesso già uno due annui fa se non sbaglio (ma era titolare inamovibile in SA), ma avendo il contratto con la SARU niente…non sarà il migliore 3 al mondo, ma considerando che Hayman non è eterno e Castro non sembra convincere..farebbe una bella coppia sicuramente con il fratello (che immagino sia oggetto del desiderio di molti)…comunque sarà una fuggi fuggi dal sud verso il nord nel post RWC hahahah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi