Inghilterra Notizie di RugbyMercato Premiership

Olding e Folau (a quasi 1 Milione). E una buona campagna di marketing. Gli Sharks puntano ai due Bad Boys

Scritto da Andrea Nalio

I Sale Sharks potrebbero diventare la squadra più indigesta della Premiership.

Secondo le indiscrezioni offerte dalla stampa inglese infatti la compagine guidata dal Director of Rugby Steve Diamond si sarebbe messa sulle tracce del centro Stuart Olding del tre quarti australiano Israel Folau, due figure ‘fastidiose’ allo stato attuale.

Entrambi i giocatori nelle ultime settimane sono stati al centro di casi delicati e scomodi con l’irlandese che, dopo essere stato assolto dall’accusa di molestie nei confronti di una ragazza, è stato licenziato dall’Ulster e dalla Federazione Irlandese. La sua carriera potrebbe dunque ricominciare dagli Sharks e da un nuovo compagno di reparto, Folau, anch’esso al centro di numerose polemiche legate a un commento omofobo rilasciato sui social. ‘Quale è il posto che Dio riserva alle persone gay? L’inferno, a meno che non si pentano’, l’uscita di Folau che ha scatenato numerose reazioni e contestazioni del Mondo de rugby, ma non solo.

Secondo i rumors offerti dalla stampa inglese i dirigenti degli Sharks avrebbero messo sul piatto un’offerta di 850.000 Euro annui per aggiudicarsi l’australiano.

Facile pensare che, se gli Sharks ingaggeranno sia Olding che Folau, avranno bisogno anche di una massiccia campagna di marketing per redimere il nome dei due giocatori. (foto sito Wharathas)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi