Benetton Treviso News

‘Orgoglioso del passato, ma testa al presente’. Derrick Appiah a Treviso si presenta così

Scritto da Andrea Nalio

Derrick non pensa spesso al futuro. ‘Penso al presente, so che devo lavorare duramente e quello che succederà, succederà. Mi piace vivere giorno per giorno’. Il presente di Derrick Appiah si chiama Benetton Treviso. Traguardo che l’avanti di Modena ha conquistato anche grazie all’esperienza vissuta in Inghilterra negli ultimi tre anni. Worcester Warriors, Nottingham, Edimburgo, London Scottish. Tre anni che hanno forgiato il pilone azzurro regalandogli un inizio di carriera straordinario. ‘Sono felicissimo di aver fatto questa scelta. Ho vissuto un altro tipo di rugby e ho imparato molto’. Prima di salutare però, Appiah ha voluto rendere qualcosa all’ambiente inglese. ‘Ho insegnato a diversi compagni come cucinare una buona carbonara – scherza l’avanti del Treviso -. Ho davvero vissuto un periodo sereno insieme ai ragazzi’.
Felice della scelta fatta in passato. Altrettanto contento di tornare in Italia?
‘Certo, sono orgoglioso di potere giocare per la Benetton Treviso’.
Un’esperienza all’estero era tra i suoi obiettivi?
‘Sì. Avevo avuto un’occasione alcuni anni fa ma, secondo il regolamento, non potevo andare all’estero subito dopo l’esperienza in Accademia. Così ho scelto Mogliano, realtà che mi ha fatto crescere come giocatore e ho imparato molto’.
Poi alla sua porta hanno bussato i Worcester Warriors. Come ha vissuto il salto in Premiership?

‘In Inghilterra danno sempre il 100%, dentro e fuori dal campo. Ci sono differenze dal punto di vista fisico ma anche mentale. Ma sono sempre, sempre positivi’.
Difficoltà?
‘A quei livelli c’è molta competizione e non ho giocato molto il primo anno’.
Dopo Worcester, Edimburgo e Londra. Pensieri?
‘Ho giocato di più durante la mia seconda stagione. Poi ho mantenuto continuità grazie al prestito all’Edimburgo. La mia ultima stagione ho vissuto a Londra, con i London Scottish. Penso di aver fatto la scelta giusta’.
Felice di aver vissuto questa esperienza?
‘Felice e orgoglioso. Ho vissuto un altro rugby, altri metodi di gioco e allenamento; sessioni intense e esplosive. Ho imparato moltissimo’.
Esperienza che ora metterà a disposizione del Treviso.
‘Casa dolce casa. Mi sto inserendo bene e l’atmosfera è molto buona. Non vedo l’ora che la stagioni entri nel vivo’.
Obiettivo stagionale?
‘Crescere insieme alla squadra, che ha già fatto tanti progressi negli ultimi anni’.
Al futuro, allora, non ci pensiamo.
‘Non tanto dai, viviamo alla giornata’.

(foto profilo Facebook Derrick Appiah)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi