Italia

Parametri addio?

Scritto da Manuel Zobbio

Riunitasi in sordina sabato a Bologna, l’assemblea straordinaria della FIR non ha raggiunto il numero legale necessario per approvare il nuovo statuto, resosi ufficialmente necessario per uniformare la FIR ai principi fondamentali degli statuti delle federazioni sportive nazionali, come espressamente richiesto dal Coni. La frangia degli scontenti vi ha visto però come l’occasione per far passare senza troppo rumore una nuova ripartizione dei voti, con minor peso specifico per le piccole società, così da porre le basi per un quarto mandato di Giancarlo Dondi. Non sono dunque mancate le polemiche, con in particolare Zanovello del CUS Padova e Villa del Grande Milano pronti a far sentire la propria voce, distinguendosi tra le 140 società comunque presenti in assemblea.

Se l’approvazione del nuovo statuto è quindi slittata, ma basterà attendere la nomina di un commissario straordinario del CONI per procedere con un’approvazione d’ufficio, la grande rivoluzione sarà soprattutto quella riguardante il vincolo dei giocatori al club di appartenenza. Il nuovo statuto abbasserebbe infatti di molto l’età in cui un giocatore può considerarsi libero di anno in anno di andare altrove, che invece di dover attendere i 27 anni, diventerebbe svincolato da legami regolamentari già al compimento della maggiore età. Un cambiamento che, se confermato, sarà destinato a rivoluzionare il mercato!

Ma anche contro la proposta di ridurre il vincolo per i giocatori da 27 a 18 anni e sul peso ponderale dei voti per le elezioni federali. Ora comunque si dovrà procedere con la nomina di una commissario del Coni che prenderà in mano lo statuto.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi