Italia Serie B

Pastormerlo torna a Rovato

Scritto da Manuel Zobbio

Il Rugby Rovato è tornato in campo il 26 agosto al “comunale” di Viale Europa agli ordini degli allenatori Marco Lancini ed Emanuele Borboni e del preparatore atletico Alessio Curione. Niente rivoluzioni, la prossima stagione sarà infatti segno della continuità con l’inserimento nell’organico diversi giovani del vivaio a conferma della piena fiducia nella linea verde alla quale lo staff tecnico si era già affidato con successo nell’ultimo scorcio della scorso campionato: i mediani Andrea Gazzoli e Vincenzo Caravano e i trequarti Matteo Colosio e Giovanni Paolo Febretti, protagonisti con l’under 20.

Lontano all’attività agonistica ufficiale da un anno, ritorna poi Davide Pastormerlo, la cui voglia di rimettersi in gioco promette di assicurare alla squadra un notevole innesto di tasso tecnico e d’esperienza. Ex giocatore di Calvisano, Leonessa, Rovigo e Petrarca Padova, di casa a Rovato, a Pastormerlo è stato affidato anche l’incarico di allenatore dei mediani del settore giovanile.

Inoltre, la squadra potrà nuovamente contare su alcuni giocatori che durante la passata stagione hanno dovuto dichiarare forfait per problemi fisici o familiari. Dopo l’infortunio occorsogli a gennaio nella sfida col Grande Milano, ha ripreso la preparazione il pilone Giorgio Tavelli mentre la seconda linea Graziano Belloni è rientrato tra i ranghi dopo un anno di inattività.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi