Guinness PRO12 Zebre

Permit Zebre: ecco Archetti e Cornelli

Scritto da Andrea Nalio

Dall’Ufficio Stampa delle Zebre.

‘Le Zebre Rugby si sono ritrovate quest’oggi alla Cittadella del Rugby di Parma dopo il giorno di riposo concesso ieri dallo staff tecnico. Messa in archivio la gara di domenica allo Stadio Lanfranchi contro Ulster, i bianconeri stanno preparando la prossima sfida del Guinness PRO12. Giovedì la partenza per l’Irlanda dove il XV del Nord-Ovest giocherà venerdì sera a Galway contro il Connacht. Sarà la seconda visita dei bianconeri allo Sportsground dopo aver affrontato i nero-verdi anche nella Pool 2 della EPCR Champions Cup a metà Gennaio.

Le Zebre devono fare i conti con l’infermeria e con l’assenza di alcuni nazionali che non prenderanno parte alla trasferta, fermati in via precauzionale dall’Italia che sabato 11 Marzo ospiterà la Francia all’Olimpico di Roma nel 4° turno del RBS 6 Nazioni. Per la gara contro i campioni in carica del torneo celtico il gruppo bianconero ha così accolto oggi due giovani permit player provenienti da due club del massimo campionato italiano che il prossimo fine settimana affronta il 12° turno della stagione regolare.

Entrambi classe ’95 i due atleti si sono ritrovati compagni di squadra nell’Accademia Nazionale Ivan Francescato nella stagione 2013/14, la prima della selezione dei migliori U20 d’Italia nella sua nuova sede del Convitto Maria Luigia di Parma. I due avanti hanno preso parte al loro primo mondiale di categoria 2014 tenutosi in Nuova Zelanda prima di separare le proprie strade. Cornelli si è trasferito al Mogliano Rugby, club veneto col quale ha esordito nel massimo campionato italiano nella stagione 2014/15 prima di tornare ai Lyons di Piacenza sempre in Eccellenza.

Archetti –giovane con buone doti di saltatore- è rimasto invece alla Francescato anche nella stagione 2014/15 approdando nell’estate 2015 al Rugby Calvisano dove ha esordito sia in Eccellenza che nelle coppe europee nella EPCR Challenge Cup.

Le due terze linee hanno però continuato a vestire insieme la maglia azzurra: prima al Sei Nazioni 2015 e poi nel Giugno dello stesso anno hanno preso parte al loro secondo mondiale U20, quello giocato proprio in Italia che ha visto gli Azzurrini mantenere la categoria nella finale di Cremona contro Samoa.  La scorsa estate Cornelli –numero 8 con spiccate qualità offensive- ha cambiato casacca trasferendosi al club romano delle Fiamme Oro Rugby.

Il team manager delle Zebre Andrea De Rossi :”Accogliamo con piacere altri due giovani di prospettiva nella nostra rosa per questa difficile trasferta contro i campioni in carica del Connacht. Gli irlandesi sono reduci da tre vittorie consecutive che tengono i nostri prossimi avversari in piena corsa per il sesto posto che vale la Champions Cup. Archetti e Cornelli hanno svolto tutto il percorso di crescita federale e nelle nazionali minori, dimostrando il loro valore anche nel campionato italiano. Grazie al progetto permit players potranno proseguire la loro crescita confrontandosi con un torneo europeo dei più importanti, soprattutto per la fisicità. Ringrazio il Rugby Calvisano ed il suo presidente Alessandro Vaccari ed altrettanto le Fiamme Oro Rugby ed il Dott. Armando Forgione per la disponibilità; in particolar modo dato rispettivi impegni dei due club di sabato prossimo nel campionato Eccellenza“

La scheda dei due giocatori:

Nome: Matteo

Cognome: Archetti

nato a: Brescia

Il: 01/03/1995

Altezza: 186 cm

Peso: 96 kg

Ruolo: terza linea

Honours: Italia Emergenti, U20, U18, U17

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 6

Club attuale: Rugby Calvisano

Club precedenti: Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, Rugby Rovato

 

Nome: Matteo

Cognome: Cornelli

nato a: Piacenza

Il: 06/06/1995

Altezza: 187 cm

Peso: 110 kg

Ruolo: terza linea

Honours: Italia Emergenti, U20, U19, U18, U17

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 0

Club attuale: Fiamme Oro Rugby

Club precedenti: Mogliano Rugby, Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, Rugby Lyons, Lyons Valnure’.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi