Inghilterra News Premiership Rugby Internazionale

Premiership, tutti ai piedi di Rokoduguni. Ma non Eddie Jones

Scritto da Andrea Nalio

Due mete ai campioni d’Europa. La seconda, d’intercetto, a un soffio dal termine del match, splendida cavalcata tutto campo a disinnescare i tentativi dei Saracens di portarsi a casa la partita. Con i tifosi in festa a sospingere la sua  corsa. Semesa Rokoduguni è l’uomo del momento in Inghilterra. ‘E’ una forza della natura, queste marcature fanno capire che tipo di giocatore sia. E’ eccezionale, i soldi non possono comprare quello che fa’, l’applauso sincero di Todd Blackadder, head coach del Bath. Rokoduguni, in questo momento, li ha tutti dalla sua parte, compresa la stampa nazionale che si chiede a gran voce perché, sin qui, Eddie Jones non gli abbia offerto una chance in Nazionale. ‘Piace  alla gente, sorride sempre, segna tantissime mete…di cosa altro ha bisogno Jones per dargli un’occasione?, si chiedono i media inglesi, sottolineando il paradosso vissuto dal ragazzo figiano. Rokoduguni, che ha trascorso l’estate con la Royal Scots Dragoon Guards, corpo al quale il 29enne si è unito 10 anni fa seguendo le tradizioni familiari, è comunque sereno, pronto a rispondere agli ordini, di Bath e – come l’Inghilterra spera – anche di Eddie Jones. (foto sito Bath)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi