Eccellenza Italia Serie B

Quattro punti di penalità per Crociati e Prato Sesto

Il Giudice Sportivo ha accolto il reclamo presentato dal Rugby Reggio all’arbitro Stefano Marrama al termine della gara Banca Monte Crociati – Rugby Reggio disputata lo scorso 3 dicembre, sesto turno del Campionato Nazionale d Eccellenza.

Il G.S. ha considerato irregolare un cambio effettuato dai Crociati Rugby al 38’ del secondo tempo, poiché in violazione delle norme di gioco, ritenuto non applicabile l’art. 16 del Regolarmente dell’Attività Sportiva (che prevede l’annullamento e la disposizione della ripetizione della gara qualora la decisione dell’arbitro non sia conforme alle norme federali) e, pertanto, applicato l’art 28 comma 1 lettere e del Regolamento di Giustizia che prevede la sanzione per la squadra che ha effettuato una gara con uno o più giocatori che non potevano parteciparvi.

Il G.S. ha, dunque,sanzionato la società Banca Monte Parma Crociati con la perdita della gara per 0 -20 in favore del Rugby Reggio infliggendole quattro punti di penalità e la multa di € 500,00, ribaltando così il risultato conseguito sul campo di15 a7 in favore dei Crociati.

Di seguito la classifica aggiornata del Campionato Nazionale d’Eccellenza:
Femi CZ Rovigo e Cavalieri Prato,21 pt; Petrarca Padova e Cammi Calvisano, 20pt; Marchiol Mogliano 15pt; Rugby Reggio e Pol. L’Aquila Rugby 10pt; San Gregorio Catania 9pt; Mantovani Lazio 8pt; Banca Monte Parma Crociati 3pt.

Il testo competo della sentenza del G.S. è disponibile nella sezione “Giudice Sportivo/Eccellenza” del sito federale www.federugby.it

 

Il Giudice Sportivo – rilevato dal referto del sig. Francesco Russo che in occasione della gara Piacenza Rugby – Unione Rugby Prato Sesto (18/12/2011) la società toscana presentava la lista gara con 21 giocatori, di cui 20 di formazione italiana, con ciò violando le disposizioni della Circolare Informativa 2011/2012 che stabiliscono che le società di serie B sono tenute ad inserire nella lista gara almeno 21 giocatori di formazione Italiana –  ha dichiarato la società Unione Rugby Prato Sesto perdente con il risultato di 20 a0 infavore della società Piacenza Rugby CSD punendola inoltre con la penalizzazione di quattro punti in classifica e con la multa di € 100,00.

Di seguito la classifica aggiornata del girone 2 del Campionato Nazionale di Serie B:
Amatori Parma 46pt; Rugby Noceto 39pt; Rugby Colorno 36pt; Unione Rugby Tirreno 35pt; Liomatic Cus Perugia 30pt; Unione R. Bolognese 28pt; Piacenza R. 19pt; Imola Rugby 16pt; Unione R. Prato Sesto 14pt; Pesaro Rugby 12pt; Vasari R. Arezzo 10pt; Civitavecchia Centumcellae 9pt.

Il testo completo della sentenza del G.S. è disponibile nella sezione “Giudice Sportivo/Serie B” del sito federale www.federugby.it

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi