Inghilterra Rugby Internazionale

‘Questione tra Samoa e World Rugby’. Giocatori inglesi ‘bocciano’ la donazione di 1000 Sterline

Scritto da Andrea Nalio

‘Come giocatori, sentiamo che non è il caso di venire coinvolti in questa situazione, che riguarda Samoa e World Rugby. Sappiamo che la RFU ha già deciso di compiere un gesto nei confronti della federazione samoana che condividiamo in pieno. Ora non vediamo l’ora di giocare contro di loro questo fine settimana’. Con un comunicato ufficiale i giocatori della Nazionale inglese hanno deciso che non doneranno 1000 Sterline ciascuno per sostenere la difficile situazione vissuta dal rugby samoano. Una proposta avanzata all’inizio del mese da Mako Vunipola e da Manu Tuilagi che avevano ‘chiesto’ ai compagni di Nazionale di privarsi di 1000 delle 22000 Sterline che ogni giocatore guadagna per cap quando impegnato in test match internazionali, in favore dei fratelli samoani. Idea bocciata dal gruppo dopo alcuni giorni di discussioni. La federazione inglese ha già stanziato 75000 Sterline per supportare il rugby samoano (in prossimo week end è in programma Inghilterra-Samoa), in difficoltà economiche e sull’orlo del baratro. Alla base della decisione, la volontà di non essere coinvolti in questioni politiche ed economiche ‘che potrebbero minare l’integrità del nostro sport’, così hanno fatto sapere i giocatori grazie a un portavoce del gruppo. (foto sito England Rugby)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi