Francia

Racing, choc Goosen: ‘Mi ritiro’. Verità o strategia?

Scritto da Andrea Nalio

Johan Goosen ha annunciato la fine della sua carriera. Ci credereste?’. Con questo tweet pubblicato sul proprio profilo Twitter ufficiale il Racing Metro informa dell’addio dall’attività agonistica da parte del 24enne sudafricano che dovrebbe tornare in Sud Africa per intraprendere una carriera imprenditoriale (direttore commerciale è il ruolo indicato dai media francesi). ‘E’ un peccato che un giocatore di così grande talento abbandoni la strada del rugby professionistico’, ha dichiarato il numero uno del club parigino, Jacky Lorenzetti. Strana storia quella di Goosen. Solo pochi giorni fa la stampa francese (seguita da quella sudafricana e a ruota da quella di tutto il Mondo) aveva svelato la volontà del giocatore di tornare in Sud Africa per giocarsi nuovamente la possibilità di tornare Springbok (maglia con la quale ha già collezionato 13 presenze); quindi, ecco Tolone e Montpellier a farsi sotto tentando di corteggiare il giocatore e convincerlo così a rimanere in Francia; e oggi ecco l’incredibile news legata al suo ritiro, ufficializzata dal suo attuale club, il Racing Metro. Da capire ora se il giocatore abbia messo o meno in atto una strategia per calmare i rumors nati nelle ultime settimane attorno al suo nome.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi