Italia

Roberto Santamaria è il nuovo allenatore del Rugby Casale

Scritto da Andrea Nalio

Roberto Santamaria è il nuovo allenatore del Rugby Casale. Con una nota ufficiale il club ha comunicato questa mattina la novità tecnica in vista della prossima stagione. Riportiamo in seguito la nota della società veneta.

‘E’ stato ufficializzato il nuovo Allenatore della squadra seniores del DOpla Rugby Casale per la Stagione Sportiva 2018/2019, nel dare il benvenuto a Roberto Santamaria, il Presidente Claudio Perazza e il DS Gianstefano Meneghello ringraziano il tecnico uscente Andrea “Ciro” Sgorlon per il lavoro fatto durante tutta la stagione appena trascorsa, augurando nel contempo un buon lavoro al nuovo Responsabile Tecnico che seguirà anche il settore giovanile.

PRESENTAZIONE ROBERTO SANTAMARIA

Messinese classe 86 ha completato la sua formazione rugbistica da giocatore nelle giovanili del Rugby Viadana dove ha esordito all’età di 18 anni in prima squadra. Da giocatore in ordine sparso ha giocato per Viadana, ha avuto due parentesi celtiche con Aironi e Benetton Treviso, esperienza all’estero con i Doncaster Knights per infine essere protagonista dello scudetto conquistato lo scorso sabato dal Petrarca Padova. Parallelamente alla sua crescita da giocatore ha terminato il corso di studi ottenendo una laurea triennale ed una specialistica in “Gestione e Management delle attività sportive”. Sin dai tempi di Viadana ha sempre avuto la passione di condividere ciò che imparava in più alti palcoscenici con i più giovani e da li cominciare a portare avanti anche la carriera da allenatore passando per tutte le trafile delle giovanili del Rugby Viadana fino ad ottenere nel 2013 lo scudetto under 20 in qualità di allenatore degli avanti. Anche la sua esperienza oltre manica lo vede impegnato come allenatore della mischia, dove con la selezione dello Yorkshire under 20 sfiora di un soffio la conquista del titolo di campione d’Inghilterra perdendo di misura la finale di Twickenam. Tornato in Italia gli viene affidata la guida della under 18 del Rugby Viadana con la quale raggiunge la fase finale del campionato ed è un tassello fondamentale nella formazione della squadra cadetta del Rugby Viadana che appunto oggi milita nel nostro stesso campionato che insieme ai colleghi ha contribuito a portare dalla serie C2 alla serie B.
Nella stagione appena trascorsa è stato impegnato nelle giovanili del DOpla Rugby Casale dove ha bene impressionato la società decidendo di affidargli la guida della prima squadra nella prossima stagione .

Queste sono le prime parole fatte dal neo Allenatore del DOpla Rugby Casale:

Sono felice di poter affiancare ancora una volta alla mia carriera di atleta quella da allenatore e ringrazio le società per questa possibilità. Mi sono avvicinato al Dopla Rugby Casale la stagione scorsa, è un ambiente in cui mi sono sentito da subito a casa, molto stimolante e con un enorme potenziale, sono molto felice che la società abbia pensato a me per continuare il percorso intrapreso già la stagione scorsa per riportare la squadra nelle categorie che più gli competono. Non vedo l’ora di iniziare il lavoro e sposo in pieno la filosofia della società che si sta impegnando nel cercare figure giovani oltre che competenti, che possono portare il giusto entusiasmo e dinamismo alla società’. (foto sito Rugby Casale)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi