Eccellenza Italia Rumors

Rovigo, rebus stranieri

Scritto da Manuel Zobbio

La stagione 2013/2014 del Rugby Rovigo comincia adesso, con la programmazione del mercato che è già in fase calda. Un anticipo sui tempi rispetto alle abitudini delle ultime stagioni. Si parte da quello che si sta rivelando un piccolo rebus stranieri, complice le nuove regole adottate dal consiglio federale che obbligheranno l’anno prossimo le squadre di Eccellenza ad avere solo quattro stranieri su ventitré in distinta e di questi, due under 24. A questo punto Rovigo si trova davanti a un bivio: chi salutare fra Stefan Basson, Luke Mahoney e Rayno Gerber (foto)? Bella domanda, anche perché i tifosi non hanno fatto mancare la propria opinione sabato scorso esponendo uno striscione pro Gerber, pilone destro sudafricano 32enne che è rientrato in squadra ad aprile dopo un lungo infortunio. Difficile però che il club decida di separarsi da due uomini chiave delle ultime annate come l’estremo e piazzatore Basson, sudafricano classe 1982 o del tallonatore e capitano Mahoney, neozelandese nato nel 1980. Personaggi di esperienza che non possono mancare nello spogliatoio di chi punta in alto. Sembra segnato invece il destino del pilone argentino Gaston De Robertis, del centro italo-australiano Rhys Lenarduzzi e della seconda linea gallese Jack Jones che con grande rammarico dei Bersaglieri dovrebbe rientrare in patria, agli Ospreys. A decidere i tagli saranno comunque i nuovi tecnici Frati e De Rossi.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi