Benetton Treviso Guinness PRO12

Smith cambia il Treviso per i Blues

Ha optato per alcuni cambi il tecnico del Benetton Treviso, Franco Smith, per la prima trasferta stagionale dei biancoverdi, domenica prossima al Cardiff City Stadium.
Contro la formazione dei Blues, il coach sudafricano insegue la prima vittoria fuori dall’Italia da dicembre 2007 e soprattutto una storica affermazione nel RaboDirect PRO12.
Dopo la sconfitta casalinga contro il Connacht, i Leoni tornano ad affidarsi a nomi d’esperienza soprattutto nel reparto arretrato.
Confermata la prima linea con Augusto Allori a destra, Michele Rizzo a sinistra e Franco Sbaraglini al tallonaggio, così come la seconda con capitan Antonio Pavanello in partnership con Valerio Bernabò.
Il primo cambio si vede in terza linea, dove parte titolare Benjamin Vermaak al posto di Marco Filippucci, nel tentativo di offrire maggiori opzioni in rimessa laterale.
In mediana, torna nel vecchio ruolo dopo alcune presenze come terza linea Simon Picone, che duetterà con Kristopher Burton, mentre Willem De Waal, autore di tutti i nove punti sabato scorso contro il Connacht, sarà in panchina.
Ludovico Nitoglia conferma la propria duttilità, venendo schierato come estremo, mentre all’ala sarà presente Benjamin De Jager con Brendan Williams.
Ai centri, l’altra novità con Ezio Galon in coppia con Luca Morisi, confermato dopo la buona prestazione della settimana scorsa.
In panchina spazio anche per Tommaso Iannone, trevigiano doc e neoacquisto estivo del club della Marca.

Questa la formazione:

15 Ludovico Nitoglia, 14 Benjamin De Jager, 13 Ezio Galon, 12 Luca Morisi, 11 Brendan Williams, 10 Kristopher Burton, 9 Simon Picone, 8 Manoa Vosawai, 7 Benjamin Vermaak, 6 Francesco Minto, 5 Valerio Bernabò, 4 Antonio Pavanello (capitano), 3 Augusto Allori, 2 Franco Sbaraglini, 1 Michele Rizzo.
A disposizione: 16 Diego Vidal, 17 Matteo Muccignat, 18 Pedro Di Santo, 19 Gonzalo Padrò, 20 Marco Filippucci, 21 Willem De Waal, 22 Alberto Chillon, 23 Tommaso Iannone.
Head Coach: Franco Smith.

 

Ha scelto una formazione giovane ma con l’inserimento anche di giocatori carismatici e di grande esperienza, la squadra di Cardiff che domenica affronterà i Leoni nell’ultimo match della seconda giornata di RaboDirect PRO12.
Debutto per i due talenti dell’Accademia dei Blues, il mediano di mischia Lewis Jones in coppia, in cabina di regia, con Gareth Davies, e l’ala Alex Cuthbert, già Nazionale Seven con il Galles.
Novità anche in mischia, dove Maama Molitika ritorna in terza linea, spostando Michael Paterson in seconda al posto di James Down.
In campo l’esperto Martyn Williams, tagliato dalla Coppa del Mondo ma con al suo attivo 99 caps con i Dragoni, ma anche il tallonatore Thomas, e le frecce James e Czekaj.
In panchina, assieme al mediano di mischia Rees, all’apertura Sweeney ed al seconda linea Tito, ritorna anche l’ex All Black Xavier Rush, ripresosi pienamente dall’operazione all’ernia.

Questa la formazione:

15 Chris Czekaj, 14 Alex Cuthbert, 13 Gavin Evans, 12 Dafydd Hewitt, 11 Tom James, 10 Gareth Davies, 9 Lewis Jones, 8 Andries Pretorius, 7 Martyn Williams, 6 Maama Molitika, 5 Deiniol Jones, 4 Michael Paterson, 3 Scott Andrews, 2 T Rhys Thomas (capitano), 1 Sam Hobbs.
A disposizione: 16 Rhys Williams, 17 Nathan Trevett, 18 Ryan Harford, 19 Paul Tito, 20 Xavier Rush, 21 Richie Rees, 22 Ceri Sweeney, 23 Richard Mustoe.
Head Coach: Gareth Baber – Justin Burnell.

Dal sito web del Treviso.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi