Inghilterra Premiership

Steve Scott esonerato dai Sale Sharks

Scritto da Manuel Zobbio

A fondo classifica con un solo punto di bonus difensivo dopo quattro giornate di campionato, i Sale Sharks hanno deciso di dare una scossa alla squadra, prima che la gestione del nuovo director of rugby Bryan Redpath diventi realmente fallimentare. A cadere è stata così la testa dell’allenatore degli avanti Steve Scott, ex internazionale scozzese nominato nel ruolo nel dicembre 2010 per assistere l’allora head coach Mike Brewer. «Abbiamo deciso che avremmo avuto bisogno di cambiare la struttura tecnica all’interno del club» ha spiegato Steve Diamond, CEO degli Sharks. Un nuovo tecnico degli avanti sarà nominato quanto prima, ma la scelta è stata voluta per dare una scossa all’ambiente: l’arrivo di Redpath e l’ingaggio di alcuni giocatori di alto profilo, come Danny Cipriani, nei piani del club erano infatti propedeutici ad una stagione di vertice, così da coinvolgere sempre più tifosi nell’anno del trasferimento a Salford e trasformare gli Sharks nel club più forte dell’Inghilterra del Nord.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi