Rubriche

Su Rugbymercato nasce ‘Il rugby è…’. Istantanee dal passato delle nostre radici ovali

Scritto da Andrea Nalio

Sarà una pennellata nostalgica.  Un tuffo (in meta, ovvio) nel passato. Più o meno recente.

Il rugby è… è una nuova rubrica di Rugbymercato dedicata al rugby del passato.
Grazie alla collaborazione di molti club che già hanno aderito all’iniziativa sta nascendo nel nostro portale una sezione dove racconteremo la storia delle varie società con uno scatto. O anche più d’uno.

L’istantanea di un giocatore. Una situazione di gioco. La foto di una vecchia maglietta. Il rugby è… lascerà completa libertà ai vari club di decidere con quale scatto far rivivere ai propri appassionati emozioni passate.
L’idea alla base di questa rubrica è alimentata dalla volontà di valorizzare tutti i club che formano la base del nostro rugby e che hanno contribuito a formarla in passato.

Che si tratti di un momento speciale vissuto un paio d’anni fa, oppure 10, 15 o 50, poco importa.
Per noi, tutti i momenti trascorsi con un ovale in mano hanno un valore.
Tuffiamoci dunque nel nostro passato ovale.

Ed emozioniamoci.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

1 Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi