Francia Pro D2 Rumors

Tamato Leupolu, un pilone conteso

Scritto da Manuel Zobbio

Non impiegato da La Rochelle in questo inizio di stagione, il pilone Tamato Leupolu avrebbe richiesto al club di essere lasciato libero di accasarsi altrove, stando quanto rivelato a Midi Olympique infatti per il 31enne samoano di 185 cm per 115 kg vi sarebbe già stato più che un sondaggio da parte di Agen, che ha poi optato per lo scozzese Euan Murray, che più recentemente da parte del Perpignan, tuttora alla ricerca di un pilone destro di alto livello.

Lo Stade Rochelais ha dapprima rifiutato di commentare tali voci, salvo poi decidere di schierarlo domani contro Lyon. Una decisione spiegata direttamente dal tecnico Patrice Collazo al quotidiano Sud-Oues: «Quando un club ha un giocatore che non gioca, si pensa subito vi siano dei litigi. Tamato ha ricevuto molte richieste, ma contiamo su di lui. Non abbiamo mai manifestato l’intenzione di lasciarlo partire, e lui stesso non ha mai espresso il desiderio di essere ceduto»

Il tecnico ha quindi svelato il perché del suo non utilizzo: «La scorsa stagione, Tamato avuto problemi di salute e personali, rientrato dalle vacanze queste state non era fisicamente pronto, ma da allora ha compiuto grani sforzi. Sta crescendo e questa è solo la seconda settimana della stagione. Gli lascio il tempo di tornare al suo livello».

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi