Inghilterra

Telenovela Solomona. Palla agli Sharks: ‘Quale ritiro! I Tigers lo avevano licenziato’

Scritto da Andrea Nalio

‘Tutto in questi giorni è nelle mani dei legali, ma non vedo grossi problemi. Castelford aveva licenziato Denny prima della firma con noi’. Si infittisce sempre di più la telenovela Denny Solomona, ala ingaggiata dai Sale Sharks ma precedentemente legata ai Tigers, formazione di Rugby League. E’ infatti il Director of Rugby si Sale, Steve Diamond, a svelare un retroscena che, se confermato, potrebbe cambiare radicalmente l’intera vicenda. Il giocatore 23enne, stella del League, nonostante un contratto ancora in essere con Castelford, aveva nelle scorse settimane firmato un triennale con gli Sharks, scatenando l’ira dei dirigenti Tigers che avevano così deciso di portare davanti all’Alta Corte di Leeds Sale, il giocatore e il suo agente. Inizialmente, secondo quanto filtrato dalla stampa inglese, sembrava che il giocatore – nonostante ancora due anni di contratto – si fosse ufficialmente ritirato dal Rugby League, per poi firmare immediatamente un nuovo accordo con una società di Rugby Union. E oggi sono gli stessi Sharks a concedere una spiegazione, puntando il dito su Castelford che, a detta del Director of Rugby Steve Diamond, avrebbe deciso di interrompere il rapporto con l’atleta, lasciando di fatto libero sul mercato.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista pubblicista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi