Francia Top 14

Tolone: un Armitage resta, l'altro "caccia" Lapeyre

Scritto da Manuel Zobbio

E’ tempo di rinnovi contrattuali in Francia e il Tolone è come sempre la società più in vista del mercato transalpino. Uno dei pezzi pregiati della rosa di Laporte è il flanker inglese Steffon Armitage. Per lui si profila un rinnovo di contratto a furor di popolo, visto che l’ex giocatore dei London Irish è diventato l’idolo del Mayol, osannato tanto dai tifosi che dai compagni. Al 27enne originario di Trinidad è interessato anche il Racing Metro. Il club di Lorenzetti ha tentato il flanker con una ricca offerta, trovando però la replica della società di Boudjellal. La firma sul contratto è attesa nelle prossime settimane.

Per un giocatore che resta, un altro che ha già le valigie pronte. Si tratta dell’estremo Benjamin Lapeyre, pronto a salutare la compagnia nonostante un contratto in vigore sino al giugno del 2014. Troppo forte la concorrenza per il francese che l’anno passato era stato pedina fondamentale del triangolo allargato di Laporte ma che in questa stagione, complice l’arrivo di Delon Armitage. <<L’allenatore mi preferisce Delon –  ha ammesso Lapeyre – Se sono qui é per giocare, avevo firmato sino al 2014 per questo motivo>>. Di conseguenza il 26enne, probabilmente chiuso anche dal ritorno di Rudi Wulf, ha chiesto di rescindere il proprio contratto al termine di questa stagione. Per il giocatore sarebbe pronta un’offerta del Castres, club della sua città.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi