Italia

Torino, i tre nuovi arrivi si sono già integrati

Scritto da Manuel Zobbio

Martin Thomsen con la maglia dell’Avezzano

Sveglia all’alba e seduta di palestra alle 6,30, per poi sostenere otto ore di allenamento al giorno. Questo il programma di lavoro del CUS Torino Rugby nel ritiro pre-campionato al villaggio Olimpico di Sestriere. Coach Regan Sue non risparmia i suoi ragazzi ma «Il gruppo è unito – ha svelato a Torino Cronaca il direttore sportivo Salvo Lo Grecoe i tre nuovi arrivati si sono già integrati perfettamente. Il mediano di apertura Martin Thomsen ha una visione di gioco fantastica e fa girare la palla con grande velocità. Un vero valore aggiunto per noi. Il terza linea centro Sergiu Ursache conferisce ancora più peso e solidità alla mischia, che per tradizione è uno dei nostri punti di forza. In attacco è un portatore di palla di sostanza assoluta, proprio quello che ci mancava. Il centro Nicola Martinucci, a dispetto della giovane età, è uomo di esperienza, avendo sempre militato in Al. Ha un ottimo fisico e, come Thomsen, una notevole rapidità di esecuzione».

«Sono convinto – ha poi affermato Lo Greco – che possiamo migliorare il settimo posto dello scorso anno. Non ho mai visto dei ragazzi sostenere allenamenti così duri come i nostri e al termine uscire dal campo con il sorriso sulle labbra. A gente così non è precluso alcun traguardo. Nel giro di un triennio possiamo puntare all’Eccellenza».

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi